David deBronkart: Meet Dave e-Panei

30 06 2011

Dave deBronkart: e-Panei

David deBronkart, meglio conosciuto come “paziente e Dave,” Gli fu diagnosticato il cancro del rene in fase molto avanzato nel gennaio del 2007. Le probabilità erano contro di lui, con tumori in entrambi i polmoni, numerose ossa e tessuto muscolare. Ha ricevuto il buon trattamento, e fu in grado di lottare per vincere la battaglia e imporre il vostro cancro. Suo ultimo trattamento è stato nel luglio del 2007, nel mese di settembre era chiaro che aveva battuto la malattia.

Quando Dave deBronkart imparato che aveva un piccolo cancro terminale e comune, Egli guidò un gruppo di altri pazienti online e trovato un trattamento medico fino a che i propri medici erano a conoscenza. Questo ha salvato la vita. Ora lanciato un appello a tutti i pazienti a conoscere i loro dati sanitari e parlare tra di loro per, In questo modo, migliorare l'assistenza sanitaria.

deBronkart partecipa attivamente all'apertura delle informazioni mediche a pazienti, e lo fa a un livello senza precedenti. Impegno per creare una nuova dinamica nella fornitura di informazioni ai pazienti, così come l'accesso a e utilizzo dello stesso.

Ted.com [en línea] New York (STATI UNTed.comMERICA): ted.com, 30 nel giugno del 2011, [Ref. Giugno di 2011] Disponibile su Internet:

http://www.ted.com/talks/dave_debronkart_meet_e_patient_dave.html



Termina il CANCERDIP, un progetto europeo incentrato sulla decodifica i cambiamenti epigenetici che portare al cancro

27 06 2011

Il progetto europeo CANCERDIP Si è giunti alla fine con un interessante contributo: una nuova tecnica, convalidata dai partecipanti al CANCERDIP Essa ha portato alla più epigenomic mappa di 1.600 persone. Il progetto, finanziato dall'Unione europea il settimo programma quadro di ricerca e sviluppo, e coordinato dal direttore della Programma epigenetica e biologia del tumore della Bellvitge Biomedical Research Institute (IDIBELL), Manel Esteller, Finisce così tre anni di ricerca che è stata effettuata in sei centri in cinque paesi europei.

Secondo l'organizzazione mondiale della sanità (CHI) più di 7 milioni di persone muoiono ogni anno di cancro in tutto il mondo. Questa figura rappresenta il 13% di morti. Di là di alterazioni genetiche, C'è un crescente numero di alterazioni epigenetiche che sono diventate le caratteristiche della malattia.

Al fine di lottare contro il cancro da questo punto di vista nuovo, scienziati da tutto il mondo riconoscono la necessità di nuove strategie di ricerca. In questo contesto, nel gennaio del 2008 il progetto è nato CANCERDIP, come uno sforzo congiunto dei principali gruppi europei. Suoi obiettivi principali erano di caratterizzare i meccanismi epigenetici di cancro (soprattutto per quanto riguarda la leucemia e cancro al colon) e fare mappe con modifiche epigenetiche che portano alla malattia.

Segni di punteggiatura

Epigenetics comprende i marchi chimici che vengono aggiunti al DNA e proteine che esso confezionato, gamba per regolamentare l'attività. Il marchio più riconosciuto che l'epigenetica è la metilazione del DNA, un processo che si basa sull'aggiunta di un gruppo chimico di metile ad una parte del nostro puzzle genetico. Esso è pertanto, Mentre la genetica è l'alfabeto, L'epigenetica è i segni di punteggiatura del testo che danno senso.

Schemi di metilazione del DNA difettosi caratterizzano lo stato del tumore e possono essere utilizzati come indicatori del comportamento della malattia e la risposta al trattamento. Partecipanti al progetto CANCERDIP Essi hanno convalidato una nuova tecnologia per rilevare e isolare queste modifiche epigenetiche presenti tumori, che ha permesso di decifrare l'impronta epigenetica di 1.628 persone.

Queste mappe sono il punto di partenza per l'identificazione delle regioni con la metilazione aberrante e possono essere utile per identificare l'origine di un tumore o prevedere il loro comportamento.

I risultati ottenuti in questo progetto verranno utilizzati per generare i vari strumenti di bioinformatica. La posizione di metilazione del DNA genomic, le caratteristiche della sequenza del DNA, e la presenza di molteplici alterazioni epigenetiche servirà a generare un software in grado di predire lo stato epigenetico di geni.

Il progetto CANCERDIP Esso è stato finanziato con 3 milioni di euro dall'Unione europea. In totale, Essi hanno partecipato a più di 20 Biologi molecolari e cellulari, esperti di cancro e di bioinformatica in cinque paesi europei (Spagna, Belgio, Holland, Germania e Italia), organizzata in sei gruppi di ricerca.



Cuore Burger, sano hamburger

24 06 2011

Anche se può sembrare che è il momento buono per aprire nuovi stabilimenti, C'è sempre qualcuno che quando si desidera creare dovrebbe essere forti scommesse business e investire proprio in approfittando "lean times" delle lacune che rimangono nel settore. Questo è quello che pensato Salvador sgombro ed Esther Porta, due professionisti con una vasta esperienza nel settore della ristorazione ha deciso di aprire alcuni mesi fa Cuore Burger, un burger bar nella cuore di Barcellona.
E cuori saranno storia, perché il vostro business è basato su una gamma di cento per cento sano hamburger, sviluppato con Pane artigianale e carne biologica, in forma di cuore. La vostra scommessa è come sano, imprenditori ha deciso di brevettare il loro hamburger originale a forma di cuore e l'idea è di concludere affari - franchising e le parti interessate non sono mancante, anche oltre i nostri confini-.

Cuore Burger Egli è nato dopo anni di ricerca e studio del settore. Esther Porta e Salvador Chicharro lasciarono i loro lavori in due Alberghi a Costa Brava per dedicarsi completamente alla aprendo il proprio business. "Abbiamo studiato il settore e visto che non non c'era nessuna offerta di hamburger di qualità"; così abbiamo voluto aprire un locale a nobilitare il Burger; Abbiamo viaggiato a USA ed Europa per imparare il più importante in questo tipo di cucina locale e ho visto alcune cose molto interessanti; Finalmente, Abbiamo in programma un business basato in hamburger di sani e di alta qualità”, ha suro. E che cosa di "sano" portarlo all'estremo, poiché essi hanno sviluppato uno studio di mercato, confrontando il loro hamburger da hamburger di carne biologica delle principali catene di hamburger in paese e sono stato scientificamente comprovati che loro sono nutrizionalmente più salutare e meno calorico. "La nostra ha meno sodio", meno grassi saturi e grassi trans, "e più proteine", Aggiungi suro. Infatti, hanno saputo che la Associazione spagnola di cuore approva loro hamburger (È possibile utilizzare il logo dell'ente, che certifica che sono cibi sani di cuore).

A forma di cuore
Quando si progetta il business hanno voluto differenziare anche con immagine e marca diversa. Da qui, come come sano è associato con un buona salute cardiovascolare, hanno pensato che loro hamburger potrebbe avere forma di cuore. Che è stato come hanno osservato per i fornitori di, Oltre a fornire loro con materie prime di alta qualità, potrebbe redigere il pane e il cuore biologico a forma di polpettine di carne. Lo hanno ottenuto con un panettiere di Palamós (Girona) e con una società di carne a la Pobla de Segur (Lleida). Entrambi i fornitori forniscono le materie prime direttamente tra due e tre volte a settimana. "Abbiamo brevettato il disegno", Perché non esiste nulla da nessuna parte; Inoltre, l'obiettivo è quello di potere locale franchising, "con quello che abbiamo bisogno di schermatura design hamburger", Aggiungi Chicharro Salvador.

Per il momento, il primo percorso è situato nella Gran Vía di les Corts Catalanes, a pochi passi da Plaza Universitat de Barcelona, posizione centrale, con alto traffico pedonale. L'istituzione, progettato da Marta Aymerich, occupa quello che una volta era un ristorante russo (Moskva), così l'investimento è stato minimo, poiché essi erano in grado di approfittare di alcune delle strutture. "Abbiamo anche voluto essere sostenibile in questo aspetto", "e si può riutilizzare la maggior parte tutto ciò che potrebbe essere", Aggiungi suro, chi sottolinea, Tuttavia, che "la cosa importante era ottenere un ambiente semplice", ma esso evocato una dieta sana, basato su insalate e materie di carne, "quindi i tocchi di colori verde e rosso".

E che è, Nonostante la loro offerta di base su hamburger, Cuore Burger stai acquistando una buona reputazione per la sua gamma di piatti per senza glutine. "Abbiamo una vasta selezione di piatti senza glutine". Non vogliamo incasellare in qualsiasi aspetto, Non ci sono organici, o un ristorante solo per le persone con malattia celiaca, "ma noi vogliamo dare l'opportunità a tutto il mondo per gustare un menù ricco e sano", Aggiungi suro. Così, come i prodotti biologici hanno solo carne, il ketchup, i vini e spumanti e alcune birre. "Ci sarà l'introduzione o rimozione di prodotti come vediamo che il client risponde", e finora, l'intera questione del glutine sta lavorando molto bene, "quindi abbiamo chiaramente scommettere su questo segmento", seguire lo sgombro.

Burger di cuore in cifre
Locale di 250 metri quadrati (partiti e gruppi privati camera)
Capacità per 54 più persone 80 nel privato
6 lavoratori in cucina e zona living
Metà prezzo Burger (con piatto di patatine di accompagnamento) 11,50 €
Hamburger: 176 kcal / 100 gr.

 

Restauracionnews.com.com [en línea] Spagna: restauracionnews.com, 7 di giugno di 2011, [Ref. 24 Giugno di 2011] Disponibile su Internet:

http://www.restauracionnews.com/noticia/8422/Emprendedores/heart-burger-hamburguesas-saludables.html



II Congresso della blogosfera salute

20 06 2011

Come abbiamo accennato la scorsa settimana, DOCTOPOLIS era presente nella II Congresso della blogosfera salute tenutosi a Madrid ultima 17 e 18 Giugno.

Durante il Congresso, abbiamo sentito molto interessanti progetti e proposte, Oltre a diversi punti di vista su ciò che dovrebbe essere il percorso che dovrebbe essere seguito da settore sanitario alle nuove tecnologie (e non così nuovo) dell'informazione e della comunicazione. Tutte le visualizzazioni, Ci siamo lasciati con l'impressione che ci sia una volontà, almeno tra quelli che erano presenti al Congresso, espandere i confini del Congresso e della “Blogosfera salute” verso nuovi orizzonti.

Così ha detto, il Congresso sembrava quasi un esercizio di autocompiacimento (anche di onanismo, qualcuno ha detto, Anche se con un'altra parola). È vero che coloro che erano già nel Congresso sono parte di un gruppo che utilizza le nuove tecnologie nel settore sanitario, la prossima sfida è garantire che coloro che rifiutano anche conoscere i vantaggi dell'uso della tecnologia, iniziare a farlo, e speriamo che lo facciano con tale devozione come noi.

——————————————————————————–

II Congresso della blogosfera salute analizza l'uso delle reti sociali

Il fenomeno delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione è venuto per il settore sanitario, e devi rimanere. Prova di ciò è che negli ultimi anni sono stati creati 250 nuovo Blog di salute in Spagna e sono stati gruppi di medici professionisti per spingere il salute allo stesso tempo che gli ospedali hanno creato il proprio social networks e hanno partecipato a quelle esistenti. Malgrado i progressi con esperienza, “l'uso non si è diffuso ovunque, Anche se l'inizio è promettente”, punti Juan de el Llano, Direttore della Gaspar Casal Foundation e membro del comitato organizzatore della II Congresso della blogosfera Saniatria.

Diariomedico.com [en línea] Spagna: diariomedico.com, 20 di giugno di 2011, [Ref. 20 Giugno di 2011] Disponibile su Internet:

http://www.diariomedico.com/ 20/06/2011 /…



Los emprendedores biotecnológicos con mayor proyección de España

16 06 2011

Una società di tre persone può essere in grado di produrre apparecchiature scientifiche che sono indagata in vita rigenerazione tissutale? O un gruppo di quattro persone hanno sviluppato un robot aereo responsabile per risolvere il problema posato da uccelli negli aeroporti, discarica o piantagioni agricole? Suona come fantascienza, e più specifico per progetti di grandi imprese multinazionali in r & d di spagnolo micro con solo tre anni di vita.

Ma la verità è che Spagna ha una grande rete di imprenditori nel settore delle biotecnologie que “non solo è un puntatore, ma anche numerosi”, nelle parole di Emilio Muñoz, Presidente del comitato scientifico del Asebio, datori di lavoro in questo settore. “Abbiamo anticipi all'avanguardia in molti settori: Neuroscienze, agricola, industriale, potenza…”. Conclusione?? Spagna sembra avere una buona cava dell'imprenditoria di biotecnologia. Servono vari dati per illustrare. Il primo, que Che cosaÈ un'industria che si muove più di 50.000 milioni di euro. Il secondo, che il 88% aziende che operano nel ha un aspetto internazionale. E il terzo, Che cosa “il numero di personale in r & d nel settore delle biotecnologie ha raggiunto la 6.841 professionisti in 2009, il 6,86% più rispetto all'anno precedente. In termini di occupazione totale nelle imprese con attività relative alla biotecnologia, raggiunto il 148.648 persone in 2009, un 37,2% più”.

Ci sono idee, C'è il talento… e c'è anche il riconoscimento. Infatti, in edizione questa della Imprenditore premi XXI, organizzato da La Caixa e cootorgados dal Ministero dell'industria, che ogni anno scelgono il migliori progetti di imprenditorialità in ogni comunità autonoma, biotecnologia ha avuto un posto di rilievo. Le aziende appena create meno di dieci dipendenti sono in grado di sviluppare progetti leader a livello internazionale all'interno della vostra attività. Qui di seguito, alcuni dei migliori progetti di imprenditorialità biotecnologia Spagna.

Ebers
Con meno di due anni di vita e solo tre dipendenti a libro paga, Ebers è dedicato alla produzione di “strumenti scientifici per la ricerca in ingegneria e tessuto“, Secondo Pedro Moreo, uno dei suoi fondatori. “In pochi anni, è previsto che essi possono rigenerare organi e tessuti, e noi ci occuperemo di fornire materiale per tali indagini”.

Vale a dire, una piccola società Aragonese coinvolte come provider nella sfida di sviluppare tessuti e organi in vitro che può essere utilizzato per sostituire altri che sono danneggiati o hanno cessato di essere funzionali. Come può una società come recentemente? (fondata alla fine del 2009) e troppo piccola per competere nell'area della scienza di frontiera? “Ci sono piccoli che sviluppare queste cose. Poi, Quando i progetti maturi, È quando ci sono grandi aziende e acquista”.

Ebers è stato il progetto imprenditoriale che ha vinto il Premio EmprendedorXXI d'Aragona, Categoria emprendesXXI, destinato per la neonata società. “La cosa più difficile per noi è il tema delle vendite, perché siamo scientifici formazione, non commerciale”, colpisce Moreo, per coloro che “la questione del finanziamento non è l'aspetto più limitante ci, perché dico sempre che una buona idea trova sempre il finanziamento”.

Da Asebio che influenzano, Nonostante il fatto che “Spagnolo venture capital solitamente non investire grandi quantità in spagnolo biotecnologiche e non non c'è nessun prestiti bancari perché in Spagna il settore finanziario non capisce l'innovazione”, come sottolinea Emilio Muñoz, Ci sono programmi pubblici per favorire l'attuazione di tali aziende. “Il Ministero della scienza e dell'innovazione ha detto che deeste anno, attraverso diversi programmi, Vai 280 Milioni di euro per il settore sanitario, in particolare nel campo della r & s biofarmaceutici”.

Uccello rapace
Immaginate trovato ai piedi della pista in un aeroporto e, per cercare, è un robot volare in bird cerchi. Un robot a forma di uccello?? Sembra come qualcosa fuori da un film futuristico, ma questo è quello che hanno creato all'uccello rapace internazionale, un altro dei micro- PMI leader nel venture biotech.

È come uno spaventapasseri adattato“, riassume Victor Garcia, una delle quattro persone che compongono l'azienda. “Creato in 2008, da studi di ornitologo Paolo Iori, Non capisco come sia possibile che è ancora usato falconeria tradizionale a cacciare via uccelli negli aeroporti “. García, quindi, si riferisce all'uso di falchi addestrati a sradicare le popolazioni di uccelli che possono influenzare le piste di volo aereo. E che cosa era che cosa ha generato uccello rapace internazionale?? Qualcosa di futuristico come come un robot. “È un progetto che unisce aeronautica, industria e ambiente”. È in realtà un potere robotico uccello che imita un azor per un effetto dissuasivo sui gabbiani, Colombe o storni.

“Ci sono pochi 45 robot nel mondo: Perù, Colombia, Israele, Costa Rica e anche Spagna e Italia. Forniamo aeroporti, discariche e pesce fattorie dell'apparecchio e la formazione necessaria per gestire. A lungo termine è più vantaggioso rispetto all'utilizzo di falchi, perché può volare ovunque ti fa bisogno”.

A differenza di Moreo, di Ebers, Garcia sì ritiene che il finanziamento è un ostacolo molto profondo all'imprenditorialità di biotecnologia su piccola scala. “Le banche non finanzierà a meno che non si hipoteques si. Siamo stati fortunati a trovare un business angel e anche avuto il supporto di Enisa e una sovvenzione da parte del governo delle Isole Baleari”. A suo parere, “i primi tre anni sono il più complicato, e quando i vostri clienti sono sparsi in tutto il mondo, perché avete a viaggiare molto e salgono i costi commerciali”.

Garcia è convinto che “Se gli investitori, banche e venture capital furono un progetti di piccole imprese, sarebbe molto interessante dei mercati di nicchia”. E che per questo imprenditore, C'è un'importante base di capitale umano in grado di sviluppare progetti leader nel settore della biotecnologia senza richiedere grandi strutture aziendali.

Per questo motivo, volare sopra il timore di una possibile fuga di talenti ad altri mercati. “Negli Stati Uniti, per esempio, banche se finanziato la fattibilità per presentare il vostro progetto, non di garanzia personales”, punti.

Da Asebio, il Presidente del suo comitato scientifico aggiunge che “è un peccato vedere come buoni professionisti che hanno studiato qui andare in altri paesi con più opportunità e gli più alti stipendi. Speriamo che la cultura dell'innovazione è implementata una volta per tutte in Spagna e generare opportunità attraente per la bioemprendedores, che porterebbe alla creazione di molte aziende più basati sulla tecnologia”.

AlphaSip
Alcuni imprenditori nel settore della biotecnologia che credono essendo piccolo non deve essere uno svantaggio, Quando è compensata con “essere agile”, come sottolinea Miguel Roncalés, CEO di AlphaSip, Un altro Zaragoza micropyme che, con sette dipendenti a libro paga, dedicata alla produzione di per biosensori nanoelettronici diagnostica medica. In questa ricerca di agilità, le lingue sono fondamentali: “L'inglese è parlato nel nostro ufficio, Francese e spagnolo. Questa capacità di collaborare a livello internazionale ci rende francamente competitivo”.

Grazie a questa abilità, l'azienda lavora con il centro nazionale della microelettronica in Barcellona (NJC), con il dipartimento di microfluidica di Unviersidad di Saragozza e il dipartimento di chimica analitica dell'Università di Complutense di Madrid, in Spagna. In Europa ha collaborato con l'Istituto tedesco Fraunhofer Institute e il laboratorio di fotonica e nanostrutture Francia, allo stesso tempo che collabora con aziende di semiconduttori francese grande, Tedesco e olandese, Secondo per contare quelli responsabili. Il principale punto di riferimento dell'azienda, fino ad oggi, è un dispositivo orientato monitoraggio pazienti con problemi di cuore. “Grandi laboratori, con cui stiamo parlando sono francamente interessati. Allo stesso modo sono gli ospedali e i medici con i quali noi stiamo convalida i nostri prodotti”.

Qual è il problema più grande che hanno incontrato questo micropyme?, si hanno meno di due anni di vita? “La cosa difficile è, senza dubbio, costruire ponti di collegamento tra il mondo imprenditoriale e scientifico. Come è logico, gli scienziati hanno un modo di lavorare secondo la tua formazione. Nel mondo degli affari, più incentrata sui risultati economici, Abbiamo un altro modo di operare”.

Per quanto riguarda la ricerca di finanziamenti, Altoparlanti ritenuti che concorsi di imprenditori sono una buona occasione. Sono stati uno dei vincitori della Premio EmprendedorXXI, un premio che “ci è già apertura porte ai finanziamenti, Poiché stiamo parlando con Iese business angels, così come con lo sfondo del rischio capitale di la Caixa. Il fatto di essere ricompensati ci sta anche dando visibilità, Poiché l'accesso alle informazioni attraverso Internet già è istantaneo”.

Agnitio
Ampliando la gamma del numero di dipendenti, ma senza tralasciare la nicchia delle piccole imprese, Agnitio è, una società di 25 dipendenti che l'anno scorso ha avuto un fatturato di più di 2,7 milioni di euro con la tecnologia di sicurezza. Che cosa è?? In utilizzare gli aspetti biologici, come il riconoscimento vocale o impronte digitali per, per esempio, controllare se una certa prova della voce appartiene l'imputato nei laboratori forensi.

Anche applicato questo metodo per sviluppare meccanismi di sicurezza come chiave per aprire una porta, accesso a un conto bancario o. Agnitio ha sei anni di vita e di una dozzina di brevetti internazionali. Secondo i dati dell'azienda, la soluzione ha un 99% efficienza come riconoscimento per la voce dell'utente, indipendentemente dalla lingua e il canale utilizzato.

Agnitio è un esempio di come un progetto di queste caratteristiche può crescere e consolidare sulla scena internazionale in pochi anni. “Biotecnologia deve essere uno dei motori che guidano l'economia in Spagna“, Aggiungi Emilio Muñoz, Presidente del comitato scientifico del Asebio, “Dal momento che la sua base è l'innovazione, e questo è precisamente ciò che il paese ha bisogno di recuperare. Ora, Hai solo bisogno di darci maggiori opportunità di successo, Dal momento che i benefici delle biotecnologie nell'economia sono più dalla natura del business e l'applicazione delle conoscenze tecnologiche in questi settori trasversali”.

BiOncoTech
Muñoz, di Asebio, Ritiene che il campo della biomedicina è uno dei più attivi in questo settore. “Solo modificare una pipeline biohealth compresi a 54 aziende che forniscono un totale di 200 progetti relativi ai farmaci e diagnostica per umani utilizzano sistemi e 13 per prodotti per la salute degli animali”.

Da aree di attività, il Presidente del comitato scientifico di Asebio mette in evidenza “Neuroscienze, in particolare, per il trattamento della malattia di Alzheimer e oncologia“. Uno dei più importanti in questo settore PMI è Neurone, cui la ricerca si concentra sulla scoperta di farmaci neuroprotettivi ed enfermenades preventiva come l'Alzheimer. Neurone, con cinque anni sul mercato, Attualmente è elencato sul mercato azionario alternativo (MAB). “Uscita per il MAB o creare grandi aziende con accordi di licenza sono buoni modi di essere finanziati”, Aggiunge Muñoz.

Che al momento non hanno fatto è BioncoTech, una PMI a Paterna realizzata appena un anno fa che, con i suoi quattro dipendenti, lavorando allo sviluppo di un nuovo concetto di terapia del cancro per il trattamento di tumori aggressivi come il melanoma metastatico, cancro della vescica o il cancro del pancreas, malattie che non hanno un trattamento efficace. In questo modo, una piccola azienda si impegna a coprire una necessità medica finora esentare dalla soluzione.

Nonostante la sua corsa limitata (un anno sul mercato), Ha già vinto diversi premi, fra loro la EmprendedorXXI nella Comunità Valenciana e il V Premio Fondazione Biogen Idec giovani ricercatori, concesso a Damia Tormo Carulla, Direttore generale di Bioncotech.

Alergenetica
Senza lasciare il campo bio evidenzia anche il caso di Alergenetica. Nonostante il fatto che è uno dei progetti più longevi di quelli evidenziati nella presente relazione (è nato a 2001) Ha ancora tre dipendenti, dal suo laboratorio a Santa Cruz de Tenerife, lavorano nello sviluppo di vaccini che modificano i meccanismi che causano allergie causate da funghi.

È un progetto a lungo termine, perché la società prevede di avere un vaccino fra il progettato e validato 2016 e 2017. Questo impegno ha guadagnato per essere riconosciuto con la Premio EmprendedorXXI de Canarias, Categoria crecesXXI, per i progetti con una certa distanza.

Symborg
I funghi sono anche il campo di studio di Symborg. È una PMI Murcia, nato nel novembre del 2009, Cerca di isolare, sviluppo e commercializzazione di micro-organismi per applicazioni agricole. Al momento ha già raggiunto un tecnologia di produzione di funghi bio-based..

La Spagna ha un cava di imprenditori biotecnologici in grado di sviluppare progetti leader a livello internazionale. Ma dal settore del datore di lavoro avvertono il problema dei finanziamenti attività una volta iniziato: “Le prime fasi di avvio di un'impresa (tra 500.000 euro e 2 milioni di euro) di solito sono coperti da sovvenzioni pubbliche (o crediti) minori conferimenti di capitale o di rischio o business angels. Il problema risiede nelle fasi seguenti (2 un 5 milioni di euro)”, Emilio Muñoz-istruzione dall'ASEAN Asebio.

 

Eleconomista.es [en línea] Spagna: eleconomista.es, 16nel giugno del 2011, [Ref. 13 Giugno di 2011] Disponibile su Internet:

http://www.eleconomista.es/Gestion-Empresarial/Noticias/…



II Congresso della blogosfera salute

13 06 2011

Quindi pubblicare un articolo di noticiasmedicas.es innovazione in salute, piuttosto che semplicemente annunciare il Congresso della blogosfera salute e la presenza di DOCTOPOLIS nella stessa, perché riteniamo che esso riassume perfettamente le ragioni e gli obiettivi del Congresso, riferendosi in modo critico, ma allo stesso tempo molto realistico, il rapporto attuale tra una parte del settore della salute e Internet.

Da DOCTOPOLIS vi offriamo il nostro pieno sostegno al Congresso e, Naturalmente, Saremo presenti. Noi crediamo che sia una grande occasione per incontrarsi e scambiare opinioni sul presente e il futuro del settore.

Cogliamo l'occasione per invitare tutti coloro che vogliono farci sapere che vieni ad ascoltare la presentazione del blocco Pecha Kucha DOCTOPOLIS sabato 18 per il 11:45. Saremo anche presenti successivamente nella tabella dei cavi 2 tra il 15:15 e il 16:30.

————————————————————————————————

Go nuovo. Un Congresso di Internet e della salute in Spagna.

Questo potrebbe essere l'impressione di chi si avvicina per la prima volta per il Congresso della blogosfera salute, Quest'anno celebra la sua seconda edizione (17 e 18 Hospital Clinico San Carlos di Madrid nel mese di giugno).

Da alcuni anni fa in cui viviamo, tutti i giorni, con una moltitudine di forum che discutono telemedicina, applicazioni di tecnologia 2.0 per la gestione clinica, "il"e-paziente"e altri argomenti caldi". Questo Congresso è un altro rotolo.

Allo stesso tempo che gli intenditori del healthcare dibattito su Internet e salute, migliaia di medici, infermieri, farmaceutica, gestori, aziende, ospedali, centri di assistenza primaria e pazienti interagiscono sulla rete a un ritmo crescente e inarrestabile. Il mondo della Blogosfera salute come un protagonista che è i media tradizionali non più obsoleti i formati di dibattito del secolo scorso e (una tabella, altoparlanti trincerate dietro un powerpoint e, Se siamo fortunati, domande). Una singola voce dal blog di alcuni guru ha più voci in un giorno che frequentano la maggior parte delle serate, Conferenza, Conferenze e altri formati di faccia a faccia.

Il posizionamento di un video, un parere in un forum influenza enormemente il criterio del paziente che frequenta un condizionamento della struttura sanitaria, modo anche inimmaginabile, l'evoluzione del rapporto medico-paziente. Convenzionali reti sociali e il loro sviluppo professionale (molti di loro già chiuso ai medici) Essi hanno un impatto sulle preferenze dei suoi utenti che potrebbe corrispondere né la migliore linea di vendite più grande azienda farmaceutica.

Scienza, la politica e la preferenze del paziente-contribuyente - cittadino circolanti sulla generazione di netto il dibattito di grande salute. I media leggere blogger per creare notizie e società di comunicazione online studiando costantemente come canale di informazione che viene generato e condivide essa correlati alla salute, salute e medicina. E tutto questo agli occhi di coloro che, Naïve, "essi sostengono che"Internet è il futuro”. Internet era il futuro rende 15 anni, dieci anni fa che è presente.

Perché, perché c'è un salute e-Vida sempre più intenso, l'anno scorso è nato il I Congresso della blogosfera salute con l'obiettivo di diventare uno spazio separato dove condividono tutte le iniziative, pubblici e privati, che erano come supporto Internet. Un forum aperto che sarebbe servita come una vetrina per quello che stava accadendo su Internet in relazione al settore sanitario e che cosa potrebbe essere previsto del mondo eccitante della rete di comunicazione sanitaria.

Il successo ottenuto, Live seguita da Twitter e Facebook da centinaia di persone è stato il punto di partenza di questa seconda edizione, che mira a consolidare il Congresso della blogosfera salute (CBS) "come un punto di incontro e di termometro della"e-settoresalute.

Partecipanti, Congresso faccia a faccia e virtuale, Troverete tavoli di discussione, Workshop, Conferenze e spontanea con spazi tabelle cavi, flip-charts, proiettori e sedie dove saranno presentate e discusse diverse iniziative e progetti che i partecipanti al Congresso sono state l'invio degli ultimi mesi.

Il Congresso avrà la partecipazione attiva dei politici, giornalisti, responsabile della comunicazione su piattaforme Internet, esperti nazionali e internazionali nella comunicazione on-line, blogger, Amministrazione di reti sociali specifiche del settore sanitario, vari fornitori e opinion leader della rete, tutti in fuga dalle convenzioni in forma di condivisione di conoscenza senza sacrificare il rigore delle informazioni e dei contenuti, e destinato a ospitare tutti l'eterogeneità delle proposte che definiscono il settore salute e marcatura.

Tutti i membri dei comitati di organizzazione delle due edizioni della Congresso della blogosfera salute queremos agradecer un los cientos de participantes que han enriquecido condizionata su participación estas dos reuniones e invitar un todos los que, de una manera u otras estamos vinculados con la sanidad, un imbuirse en la corriente de intercambio y sinergias todos los días nos conecta un los unos con los otros en Internet. NOS vemos-e en junio.

Noticiasmedicas.es [en línea] Spagna: noticiasmedicas.es, 13 nel giugno del 2011, [Ref. 13 Giugno di 2011] Disponibile su Internet:

http://www.noticiasmedicas.es/ medicina/noticias…



Uomo paralizzato si alza grazie alla nuova terapia

9 06 2011

Per la prima volta, un paziente paralizzato dalla vita in giù (un uomo di 25 anni) è stato in grado di stare in piedi sul suo proprio e fare qualche passo.

Rob Summers era un lanciatore collegio stelle cinque anni fa, quando un incidente mordi e fuggi che lo lasciò paralizzato dalla vita in giù.

“Quando vado a camminare di nuovo?” Summers ha chiesto i suoi medici. Estati dice suoi medici gli disse, si ’ ll mai camminare di nuovo, o fare un passo, niente.

Si sbagliavano. I ricercatori che lavorano con il Christopher Reeve Foundation ha annunciato che le estati è il mondo ’ primo paziente s di stare utilizzando una nuova terapia che potrebbe cambiare radicalmente il trattamento della paralisi.

“Mi fermai, in modo indipendente, levato in piedi,” Estati dice. “Dopo non aver mosso nulla per quattro anni … e mi fermai.”

I risultati di riferimento sono pubblicati nella Gazzetta Lancet. Essi sfida convenzionale pensando che segnali dal cervello sono necessari per camminare.

Quello che noi ’ ve realmente scoperto è che i neuroni del midollo spinale possono fare le stesse cose come i nervi nel cervello,” dice l'autore dello studio il piombo Susan Harkema, della Università di Louisville.

Summers’ lesioni interrotto il percorso del nervo che normalmente si innesca a piedi. Ricercatori hanno impiantato uno stimolatore elettrico alla base della colonna vertebrale che (insieme con esercizi speciali) consentite le gambe a muoversi senza input dal cervello.

“I stand circa un'ora al giorno,” Estati dice. “Posso spostare le mie ginocchia caviglie le dita dei piedi, fianchi tutti sul comando.”

Egli ’ s anche fatto altri progressi significativi, riconquistare la vescica e funzione sessuale. Ma egli ’ s ancora a rotelle, e i medici non dicono se egli ’ ll camminare nuovamente la propria. Ma, Ogni giorno, Egli ricorda la prima volta che egli si alzò.

“Si ’ s quel momento che continua a darmi la speranza per domani, e il futuro per questo progetto, e aiutare milioni di altre persone nella mia stessa situazione,” Estate dice.

Egli solo è in grado di compiere passi con aiuto, Quando il dispositivo stimolante è collegato-in laboratorio. Così è lontanamente pronto per l'uso diffuso.

Per saperne di più: http://www.cbsnews.com/stories/2011/05/19/eveningnews/main20064470.shtml#ixzz1OlAXKZq3

 

Cbsnews.com [en línea] New York (STATI CBSNews.comRICA): cbsnews.com, 9 Giugno 2011[Ref. 19 nel maggio del 2011] Disponibile su Internet:

http://www.cbsnews.com/stories/2011/05/19/eveningnews/main20064470.shtml



Dr. MONTEAGUDO: eHealth e l'empowerment dei pazienti

6 06 2011

José Luis Peña di Monteagudo

Capo dell'unità di ricerca in telemedicina e sanità elettronica

Instituto de Salud Carlos III

Gli sviluppi tecnologici nel settore della sanità hanno servito storicamente per facilitare il lavoro diagnostico e terapeutico dei professionisti medici. Più di recente, lo sviluppo delle tecnologie dell'informazione, Esso ha permesso di sviluppare informazioni-strutture per la pratica di salute e di gestione. Negli ultimi anni sono stati un grande cambiamento con la capacità di Internet e altre tecnologie dell'informazione e delle comunicazioni per consentire la realizzazione pratica del concetto di "empowerment paziente" (empowerment paziente). L'idea di empowerment, si riferisce alla capacità degli individui di capire e influenzare attivamente la vostra salute, che si traduce in un ruolo più attivo e una maggiore responsabilità nei processi di benessere, compreso il suo rapporto con i professionisti e le istituzioni sanitarie.

L'introduzione e lo sviluppo di questa filosofia di dare più potere al paziente si è verificato nel contesto dei movimenti sociali in difesa dei diritti del consumatore e del paziente attivismo, ma anche dal punto di vista di usarlo come leva di trasformazione del sistema sanitario. Infatti tutte le autorità sanitarie in avanzati paesi e organizzazioni sovranazionali come l'Unione europea si includono nelle loro linee strategiche per il miglioramento di empowerment paziente di sistemi sanitari. In linea con le tendenze che ha descritto come "un prerequisito per la salute" così come "una partnership proattiva con il paziente e di una strategia di self-care" per migliorare i risultati di salute e qualità della vita tra i malati cronici.

Iniziative del governo per aumentare il potere dei pazienti hanno affrontato principalmente tre aspetti: 1) promozione di comportamenti sani; 2) i processi di gestione di malattia e 3) rapporti con i fornitori di assistenza sanitaria.

In conformità con Health Consumer Powerhouse, nella sua relazione dello stato in Europa (“L'empowerment del paziente europeo 2009”), indicatori di empowerment paziente includono i diritti di scegliere tra i provider, accesso diretto allo specialista, partecipazione al processo decisionale, il diritto di secondo parere, accedere al proprio record di sanità elettronica, i cataloghi della classifica dei fornitori e la disponibilità dei mezzi di comunicazione per accedere alle informazioni di salute.

Internet ha consolidato qualche tempo come un potente strumento per facilitare l'accesso alle informazioni di salute per i cittadini, ma anche per l'educazione alla salute, cambiamento di comportamento, Teleconsulto e second opinion. Oggi giorno ha una nuova ondata di strumenti di e-health e iniziative emergenti con un alto potenziale per il empowerment del paziente. Questi includono social media informatici (Web 2.0); sistemi di comunicazione interattiva multicanale; mobili salute (mHealth); di cartelle cliniche personali (PHRs); Servizi AAL (Ambient Assisted Living) per la vita indipendente di casa; salute personale; personalizzati di salute e servizi Web aperti, interoperabili con piattaforme di applicazioni per la (Automatico) gestione dei pazienti cronici e le cure a lungo termine.

Nella transizione verso i possibili scenari di salute futura sarà interessante vedere come che svilupperà le capacità tecnologiche di empowerment dei cittadini nella cura per la vostra salute, Essi sono da adottare da parte della popolazione, Come vivere con i processi di cura formale e professionisti della salute come adattare a una nuova situazione di rapporto con i pazienti molto più ricchi di possibilità che in passato.



Inoltre ha confermato l'efficacia del vaccino HPV in donne adulte

2 06 2011

Varianti di vaccino 6, 11, 16 y 18 del virus del papiloma humano (HPV) Inoltre è sicuro ed efficace in donne tra 24 y 45 anni. Così si conclude uno studio internazionale di chiudere di 4.000 pubblicato in donne British Journal of Cancer.

Fino ad ora ci sono stati molti studi che hanno confermato l'efficacia del vaccino in ragazze di 14 un 26 años. Questo è il primo studio che mostra in donne più anziane di 26 añoanni

Nello studio, guidato da Xavier Castellsagué, ricercatore della Infezioni e ICO-IDIBELL Cancer Unit, Essi hanno partecipato 3819 donne sane di età compresa tra i 24 e 45 anni. Metà ha ricevuto il vaccino e l'altro metà un placebo. Da qui, subì un follow-up in cui monitorare il numero di anticorpi sviluppati, Infezioni da HPV, Lesioni preneoplastiche e verruche genitali durante la 4 anni più tardi. Dati dallo studio confermano non solo la sicurezza del vaccino, ma anche la sua alta efficacia nella prevenzione di queste infezioni e lesioni HPV-correlate.

Il virus e vaccini

Virus del papilloma umano è responsabile di tutti i tumori del collo dell'utero e dei condilomi genitali. Questo tumore è la seconda causa di morte per cancro nelle donne, dietro al seno. Ogni anno vengono diagnosticati 500.000 casi nel mondo, metà di loro muoiono per questa causa. In Spagna, si verificano intorno 2.100 casi di cancro e di alcuni 700 morti per anno.

Negli ultimi anni importanti progressi nello sviluppo di vaccini preventivi. Il Istituto di oncologia di catalano È stato l'unico centro di spagnolo che ha partecipato a studi clinici dei due vaccini esistenti finora: un tetravalente, contra las variantes 6 / 11 / 16 y 18 il virus, y una bivalente, contra las variantes 16 y 18. Intorno al 70% tutti i tumori della cervice sono causati a questi due sottotipi di HPV.

Attualmente, stanno già sviluppando nuove generazioni di vaccini che proteggono contro una vasta gamma di virus.

Digital Butlletí de l'Institut Català D'oncologia [en línea] Barcellona (Spagna): iconcologia.NET, 02 nel giugno del 2011, [Ref. 02 Giugno di 2011] Disponibile su Internet:

http://butlleti.iconcologia.net/public/view-not.php?ID=121&idnot=763&SKIN=0