Avete già non scoperti nuovi farmaci?

31 05 2012

A pochi decenni fa l'industria farmaceutica sviluppato innumerevoli compresse per ridurre la pressione sanguigna, controllo di glucosio e colesterolo nel sangue e prevenire le infezioni.

 

Oggi, pochissimi farmaci sembrano andare al mercato.

E è che producono e prendere un nuovo farmaco per la clinica potrebbe costare $1 miliardo ed è un processo che può richiedere più di 15 anni.

L'industria sta affrontando le crisi multiple, bilanci sempre più ridotti ed enorme scientifico sfide.

È questa la fine delle nuove scoperte farmaceutiche?

Margaret Chan, Direttore dell'organizzazione mondiale della sanità, Recentemente, ha avvertito che il mondo sta portando ad un “era post-antibioticos” e che arriverà il momento in cui molte delle più comuni infezioni già non può essere curate.

Questo è a causa della crescente resistenza agli antibiotici attualmente disponibili.

E come l'età della popolazione, gli scienziati faticano a trovare forme — e farmaci- per combattere la crescente epidemia di malattie nervose come il morbo di Alzheimer e di Parkinson.

A quanto pare, il vecchio modello di sviluppo di farmaci già non funziona.

Questo metodo., in che settore commesso enormi somme di denaro per cercare di trovare un farmaco che si potrebbero trattare di enormi proporzioni della popolazione - e generare “montagne” contanti per coprire altre perdite- Non puoi sostenere l'industria.

 

Enorme vuoto

Il modello è inefficiente. In nove di ogni 10 a volte, molecole che mostrano la promessa nelle prime fasi dei test più avanzati non riuscendo.

Un altro grande pressione per industria farmaceutica è quando scadono i brevetti su alcuni dei loro farmaci più lucrativi.

E sta diventando sempre più difficile per gli scienziati a trovare il bianco adatto per un prodotto chimico composto.

Come ha spiegato il Professor Chas Bountra, esperto in medicina traslazionale presso l'Università di Oxford, “Non siamo riusciti a capire abbastanza di malattie umane o abbastanza sopra come atto di composti esistenti”.

“Se non capiamo che, Non possiamo progettare molecole superiore e migliore”.

Un altro problema, Aggiunge, È il processo di duplicazione nello sviluppo di un farmaco.

“Tendiamo a non pubblicare i nostri fallimenti, o se noi li pubblicheremo, farlo troppo tardi”, esprime il Professor Bountra.

“Come un risultato, altri studiosi e altre aziende che lavorano sullo stesso obiettivo, continuare a sprecare risorse e carriere ed esponendo i pazienti alle molecole che hanno la possibilità di guasto”.

El proceso para producir un nuevo fármaco puede demorar hasta 15 años.

Il processo per produrre un nuovo farmaco può richiedere fino a 15 anni.

Open industry

Professor Patrick Vallance, Presidente della ricerca farmaceutica e lo sviluppo da GlaxoSmithKline (GSK) Egli ritiene che l'industria è ogni più aperto.

“Una delle cose che abbiamo fatto è quello di essere molto aperta sui composti che vanno alla clinica”.

“Noi pubblicare i nostri risultati e rendere disponibile il nostro protocolli per la revisione scientifica quando consegniamo i nostri studi”.

“Queste cose aiutano ad una migliore visibilità di ciò che si sta” Aggiunge.

Ma allo stesso tempo, sostiene, “Dobbiamo essere realistici”.

“Ci sarà sempre qualche grado di duplicazione perché questo è parte del concorso”.

Per parte sua, Il professor Paul Workman dell'Istituto di ricerca sul cancro dice che c'è un'altra questione importante.

“Con i problemi della crisi finanziaria ha sviluppato una sorta di vuoto che molti descrivono come 'Valle della morte'” dice.

“È la valle tra ricerca di base e innovazione, da un lato, e il beneficio dei pazienti e successo commerciale, D'altro canto”.

“Con un'enorme divisione nel mezzo che dimostra la mancanza di investimenti e molti fallimenti”.

 

Collaborazione

Una possibile soluzione, gli esperti ritengono, è che le fondazioni caritatevoli, come il Wellcome Trust, investimento offerto riempire la divisione.

Il professore operaio ritiene che il modello di maggior successo è quello in cui molti processi per la scoperta e lo sviluppo di un farmaco avviene sotto un unico tetto.

Questo dovrebbe funzionare con l'associazione delle piccole e grandi aziende, soprattutto nelle fasi successive dello sviluppo.

E progressi scientifici, Aggiunge l'esperto, Essi sono anche consentendo la possibilità di nuove scoperte farmaceutiche.

“Scienza è abbandonando il vecchio modello di produzione farmaceutica: verso la medicina personalizzata”.

“Con questo che è possibile identificare il paziente che potranno beneficiare di composti determinato di sottoporlo a un test genetico”.

“Beneficeranno così un piccolo numero di pazienti, ma avvantaggerà molto bene” Aggiunge.

La collaborazione, gli esperti dicono, È la chiave per il futuro successo nel campo farmaceutico.

In particolare la cooperazione nelle prime fasi dello sviluppo di un farmaco.

Come professore Vallance, il più grande concorso sarà nelle fasi finali di un farmaco.

“Ci sarà una concorrenza feroce per essere il primo ad ottenere la migliore medicina, per assicurarsi che noi stiamo facendo un corretto trial e che possiamo dimostrare che noi otteniamo il miglior farmaco” esprime il Professor Vallance.

Bbc.co.uk [en línea] Londra (REGNO BBC.co.ukbc.co.uk, 31 de mayo de 2012 [Ref. 27 nel maggio del 2012] Disponibile su Internet: http://www.BBC.co.uk/Mundo/Noticias/2012/05/120523_descubrimiento_nuevos_medicamentos_men.shtml



E-health e sviluppo

28 05 2012

Maria Cristina Rosas

Professore e ricercatore presso la Facultad de Ciencias Políticas y Sociales de la UNAM. mcrosas@tutopia.com

Progressi della scienza medica hanno contribuito a migliorare la qualità della vita di milioni di persone in tutto il mondo. Un rapido sguardo all'evoluzione della longevità delle persone lo conferma: in 1900, la speranza di vita sul pianeta era di appena 31 anni, anche, tra gli abitanti dei paesi più sviluppati non estesi oltre il 50 años; nel secolo di mid-20TH aveva già sollevato, in promediomientras che in, un 48 años, mientras que en 2005 è venuto alla 65.6 años, e alla 80 in alcune nazioni come il Giappone.annitima che in 2030 l'aspettativa di vita delle donne in paesi come Stati Uniti verrà a 85 años.

Altre realizzazioni che esemplificano i benefici della ricerca scientifica applicata alla medicina includono l'eradicazione del vaiolo; la virtuale eliminazione della lebbra; la diminuzione dei loro casi di poliomielite con viste alla loro soppressione completa nei loro prossimi anni e la possibilità di ridurre in 40% la morte di bambini di sotto il di 5 anni nei seguenti cinque anni.

Con tutto il, manca molto da fare. Quest'anno moriranno 10 milioni di bambini prima del loro quinto compleanno a causa di qualsiasi malattia infettiva che potrebbe essere evitato. Della 136 milioni di bambini che nascono ogni anno, 4 milioni muoiono prima del primo mese di vita. Anche, Pochi 70 milioni di mamme e neonati sono esclusi dai sistemi di salute in tutto il mondo. Un'altra figura scoraggiante è che 530 Mille donne muoiono durante la gravidanza, Quando somministrato una luce o un po' dopo la nascita, anno dopo anno. Per rendere lo scenario più complicato dovrebbe essere notato che come il mondo della popolazione aumenta la loro aspettativa di vita, una delle maggiori sfide per i sistemi sanitari dei paesi è di trattare con più casi di malattie non infettive e croniche dell'età adulta e invecchiamento. È noto che un 24 milioni di persone soffrono di demenza in questo momento e ogni anno vengono aggiunti 4.6 milioni di individui con questa malattia, essere in paesi in via di sviluppo che hanno con il 60% di tutti i casi.

Per affrontare queste sfide è necessario, Oltre alle risorse materiali, personale qualificato in questo campo purtroppo non c'è un'evidente carenza di medici, enfermeras (os) e personale di supporto. L'organizzazione mondiale della sanità (CHI) ricorda che alcuni necessari 4.3 milioni di mediinfermierieras (os) e gli altri per essere in grado di fornire servizi di salute a tutte le persone. Anche, prevale un'iniqua distribuzione del professionista della salute a scala globale, dato che il 30% della 59 milioni esistenti è concentrata negli Stati Uniti e in Canada, Mentre in Africa sub-sahariana è solo il 4% medici e infermieri (os) disponibile nel pianeHo, Pur essendo la regione che si concentra un 25% di tutte le malattie esistenti.

Data la grandezza delle sfide descritte, È necessario migliorare l'accesso ai servizi sanitari società e questo è dove le tecnologie dell'informazione sono stati eretti in opzione che potrebbe contribuire a rafforzare il benessere e la qualità della vita degli esseri umani.

La telemedicina per la sanità

La sanità ha le sue origini nella telemedicina, Questo è, la pratica del medico cura dell'occupazione di comunicazioni di audio, video e dati, per gli effetti della diagnosi, consultazione, trattamento, educazione, e il trasferimento di informazioni mediche, tra gli altri servicios.1 qui le interazioni è prodotto da medico a medico, entrambi, da medico a paziente.

La pratica della telemedicina è inscritto nella telemedicina, concetto che abbraccia tutti gli usi delle telecomunicazioni, con l'aiuto del computer, e che va oltre gli aspetti clinici del settore sanitario. Il concetto di telemedicina è stato promosso dall'OMS in 1997 e coinvolge un medico, Amministratori, pazienti e familiari e la popolazione in generale. Come programma, TeleHealth include solitamente la diagnosi, il telecomando, Tele-educazione, e la tele. Uno dei vantaggi posati dalla telemedicina e telesanità è il suo contributo per superare la distanza, così promuovere la parità di accesso ai servizi che non sono disponibili in comunità remote, rurale, e anche urbano, dove la copertura fisica, per vari motivi, Non è fattibile. In questo senso, attraverso la telemedicina e telesanità cerca di trasmettere i dati, voce, immagini e informazioni, piuttosto che fisicamente spostare pazienti, educatori e personale sanitario, Ciò contribuirebbe a rafforzare, in linea di principio, accesso, la puntualità e la convenienza, decrescente, anche, spese di viaggio. Si ritiene che attraverso la telemedicina e telemedicina, Gli utenti dei servizi di salute potrebbero diventare partecipanti attivi per monitorare più facilmente il proprio benessere, Amen che sarebbe in grado di accedere ai programmi educativi progettati per migliorare la loro conoscenza sui vari aspetti di salute nella vita quotidiana dal comfort, comodità e sicurezza della propria casa o vicino a questi. Un altro aspetto da considerare è l'uso di telecomunicazione tra i professionisti della salute quando essi forniscono cure mediche, o anche a scopo di formazione o altri.

Come conseguenza dello sviluppo della telemedicina e telesanità figura eHealth, conosciuto anche come salute digitale, concetto si riferisce all'uso delle nuove tecnologie applicate alla gestione dei sistemi sanitari. CHE riguarda quella sanità è definito dall'uso costo-efficienza e sicurezza delle tecnologie dell'informazione e comunicazione (ICT) a favore della salute e campi correlati, al fine di contribuire a rafforzare e migliorare i sistemi e risultati di salute.

CHE spiega anche che "sanità elettronica può contribuire al rafforzamento dei sistemi sanitari di diverse modalità: miglioramento della disponibilità, la qualità e l'uso di informazioni e dati attraverso il rafforzamento dei sistemi di informazione sanitaria e sistemi di sorveglianza di sanità pubblica; perfezionare gli operatori sanitari e migliorare le loro prestazioni, vengono eliminati come ostacoli che creano distanza e tempo grazie alla telemedicina e l'educazione continua in medicina; Migliora l'accesso alle informazioni globali e locali esistenti e conoscenza; "e promuovere cambiamenti positivi nello stile di vita per prevenire e controllare le malattie comuni." 2 che si deve osservare che il concetto di sanità è stato guidato nel vertice mondiale della società dell'informazione tenute a Ginevra, Svizzera, in 2003.

Priorità e realtà

Per chi, poi, sanità elettronica è una priorità e pertanto da 2005 istituito l'Osservatorio globale della sanità elettronica (Osservatorio globale per eHealth) Essa mira a fornire gli Stati membri delle informazioni e linee guida sulle pratiche, politiche e norme in questo settore. Considerando che allo stato attuale CHE ha con 194 Membri, l'ambito di questa iniziativa sono promettenti. Tuttavia, così il cibsersalud raggiungere il suo scopo fondamentale, richiede, tra le altre cose, infrastrutture. A questo proposito, in un sondaggio in 2006, l'OMS ha trovato che da quando iniziato questo secolo, sanità elettronica ha sperimentato un'espansione considerevole, situazione che contrasta con il decennio precedente, Quando era suo sviluppo molto lento. Con tutto il, Nonostante la sua rapida crescita nel nuovo secolo, C'è una correlazione tra il livello di reddito dei paesi e lo sviluppo del settore, modo che la sanità è molto più evoluta nei paesi ricchi, situazione che avviso circa un altro divario digitale, Questa volta intorno un aspetto cruciale per l'essere umano vita come lo è la salute 3

Un made in ogni giorno, Quando si tratta di impegni, È la grande distanza tra ciò che è promesso e ciò che viene fatto e c'è un ritardo sia nella formulazione delle politiche e nella sua gestione da parte dei governi nel caso di sanità. Un aspetto strettamente correlato con esso all'inizio è il ruolo dei loro governi come garanti del patrimonio netto e la protezione dei loro cittadini, la promozione del multilinguismo, e aspetti quali la normalizzazione e la competitività. Si tratta di una questione rilevante dato che diversi attori sono coinvolti nella sanità, Oltre che i governi e le società, per esempio, il settore privato - mettendo in evidenza le aziende farmaceutiche-, cui interessi non condividono il presupposto che la salute è - o dovrebbe essere - un pubblico globale bene.

A questo bisogna aggiungere che dato che la sanità si trova nelle tecnologie dell'informazione, Esso non deve perdere di vista che disparità nell'accesso agli stessi è, non solo a livello globale, ma all'interno dello stesso paese, per motivi economici, di etnia, educazione, età, corruzione, e così via. Questo divario digitale tende ad allargare dovuta al fatto che in molti paesi è inserito più enfasi sull'accesso alle tecnologie più sulle competenze che una persona media dovrebbe avere al fine di utilizzarli. Anche, la consapevolezza della necessità di utilizzare le nuove tecnologie si sviluppa uniformemente tra i membri della società, che limita lo spettro dei vantaggi della cibsersalud. Basti ricordare che nell'Unione europea "civilizzato" e "tecnologizzato", il 30% la sua popolazione non ha mai usato Internet.4

Le sfide

Ingresso, sanità elettronica, nel suo significato più semplice, si affronta con la nozione-tradizionale-del rapporto tra medico e paziente. È importante che il medico spiega con chiarezza al paziente durante il contatto che è impostato nel quadro dell'e-health, Chi ha la responsabilità di monitorare la loro salute e cure mediche. È necessaria la supervisione di medici in tali protocolli, conferenze e rassegna del medico di storia in tutti i tempi. Anche, il medico dovrebbe essere in grado di contattare immediatamente i fornitori e tecnici che non-medici e pazienti. È anche importante che il medico chiarire la responsabilità da parte del paziente con eventuali altri dati personali di salute che è coinvolto nella cura del paziente. Inoltre, il responsabilità legale dei loro professionisti della salute che facilitano l'assistenza attraverso i regimi di sanità dovrebbe essere chiaramente definito dalla giurisdizione corrispondente e regolamenti.

Questo deve andare di pari rispetto per i diritti umani e la privacy come criteri fondamentali per lo scambio di dati e cartelle cliniche elettroniche all'interno dei paesi e tra di loro. CHI dice che effetto dell'utilizzo sempre più servizi di sanità elettronica hanno un regime giuridico ed etico che garantisce la protezione dei dati e il suo carattere riservato e confidenziale. Questo è un argomento molto delicato, soprattutto alla luce di numerosi interventi compresi nel concetto di criminalità informatica, che potrebbe avere, nel campo dell'e-health, una vena di agire con impunità tremendo in assenza di norme e meccanismi che garantiscono la sicurezza e la privacy nella gestione di questo tipo di informazioni. Già nella rete pellicola ha avvertita circa la manipolazione deliberata degli studi medici che hanno portato agli Stati Uniti segretaria di difesa si è suicidato.

Un altro flagello che almeno per il momento sussiste sull'e-health, È la mancanza di coordinamento tra i soggetti che partecipano prevalente. In the European Union, per esempio, dove Bruxelles ha pochissimi poteri in materia sanitaria, C'è un uso improprio delle risorse umane e materiali, ogni volta che le prove sono ripetute, il professionista della salute non condivide le informazioni, e c'è anche una valutazione per misurare le prestazioni della sistema.5

La prossima sfida, di cui già, Ha a che fare con il fatto che dipendono da servizi di sanità elettronica, in larga misura, collaborazione tra i vari attori, compreso il settore privato. Esso è pertanto, i partenariati pubblico-privato di alleanze devono tutelare i diritti delle persone, servire a fornire assistenza sicura e di alta qualità e beneficiare di entrambi i lati. CHI ha ordinato questi attori di elaborare principi e quadri di riferimento per la gestione dei partenariati di sanità, Esso faciliterà sia cooperazione nazionale e internazionale scambio di servizi di sanità elettronica, promuovere attività di ricerca e sviluppo nelle tecnologie informatiche applicate alla salute pubblica e incoraggiare la donazione di materiale e programmi informatici informaticos.6

Come c'è un deficit in professionisti della salute globale, osservare anche un fallimento delle risorse umane formato in tecnologie dell'informazione al servizio della salute. Come è suggerito sopra, le tecnologie dell'informazione possono servire per migliorare in modo significativo non solo loro metodi di formazione di loro professionale della salute settore grazie a specifici programmi di e-learning, ma anche l'efficacia dei servizi dello stesso, soprattutto nelle zone dove non dispone di sufficiente personale sanitario. Parte della soluzione a questo problema è quello di integrare formazione nella tecnologia dell'informazione in programmi di educazione sanitaria, che garantirebbe almeno, che nuove generazioni di professionisti sappiano, è beneficio e applicare i criteri dell'e-health nelle loro giurisdizioni e aree di azione.

Nel caso del Messico, dove è necessario migliorare la copertura dei servizi sanitari, sanità elettronica ha già fatto strada che, Tuttavia, È possibile migliorare. Fatto di ricordare che l'Istituto di sicurezza e servizi sociali per dipendenti statali (ISSSTE) Ha già programmi pilota ed esperienze di successo nel campo e l'utilità dell'e-health è fuori ogni discussione.

Bene ora, tenere presente quanto segue: Secondo l'Istituto messicano della previdenza sociale (IMSS), di ogni 10 consultazioni di primo livello dell'assistenza fornita, sette corrispondono agli anziani, situazione che inoltra l'invecchiamento della popolazione messicana e le sfide che ciò comporta per il sistema sanitario. È noto, le persone anziane hanno un declino nella capacità di, fra loro la mancanza di memoria e ridurre la relativa autosufficienza. Negli Stati Uniti, per esempio, Sappiamo che a partire dal 65 años, una de cada cinco personas desarrolla el llamado mal de Alzheimer, e che dopo la 85 años, la cifra comprende a un'ogni due persone. Questa situazione li rende dipendenti, la causa di forti pressioni per i parenti. Spesso la famiglia a carica perde il suo lavoro, socialmente isolato, rinuncia alla attività ricreative, sono malato di stress e in casi estremità potrebbero morire prima della persona a chi se ne frega. Questa situazione è possibile risolvere tramite supporti tecnologici, così le persone che soffrono di diverse condizioni che limitano la sua mobilità u altri funzionalità, potrebbero contare, essi e dei loro caregivers, distanza di supporto medico, Che cosa migliorerebbe la qualità della vita.

Finalmente, a proposito del soggetto dell'infrastruttura, Non deve perdere di vista quella sanità richiede, tra le altre cose, di un network satellite, che, nel caso del Messico, Si trova ai margini della vita - tema affrontato in questo spazio alcuni mesi fa,7 Ciò riduce notevolmente le aspettative di sviluppo di questo settore - e di altri più, tutti rilevanti per la vita nazionale.

Note

1 Solo per scopi clinici e di sistema diagnostico.

2 Organizzazione mondiale della sanità (30 de agosto de 2010), L'Africa ha di adottare e utilizzare l'e-health, Brazzaville, Mondo di salute/Regional Office per organizzazione di Africa, p. 1.

3 Organizzazione mondiale della sanità (Agosto di 2006), Creazione di infrastrutture per e-health. Progressi compiuti dagli Stati membri, Geneva, Osservatorio globale dell'OMS per eHealth, p. 2.

4 Il paese (11 nel giugno del 2010), "Il divario digitale e coordinamento", "le sfide per il futuro dell'e-health", disponibile su http://elpais.com/Diario/2010/06/11/Sociedad/1276207206_850215.html

5 Ivi.

6 Organizzazione mondiale della sanità (1 nel dicembre del 2005), Sanità elettronica: strumenti e servizi offerti, Geneva, CHI, p.

4, disponibile in https://Apps.who.int/GB/ebwha/pdf_files/EB117/B117_15-SP.pdf

7 Maria Cristina Rosas (26 Ottobre di 2010), "Messico": fuori dall'orbita??"in ecc, disponibile su http://www.etcetera.com.MX/articulo.php?Articolo = 5404

Etcetera.com.MX [en línea] Messico (MEX): etcetera.com.MX, 28 de mayo de 2012 [Ref. 21 nel maggio del 2012] Disponibile su Internet: http://www.etcetera.com.MX/articulo.php?Articolo = 12702



Pioniere chirurgia ripristina il movimento all'uomo paralizzato

24 05 2012

Innovative effettuate negli Stati Uniti intervento chirurgico di bypass è riuscito a ripristinare i danni del midollo spinale di un individuo con paralisi e ha permesso loro di recuperare l'uso di una sola mano.

Il pregiudizio che il paziente aveva sofferto ha impedito il suo cervello per inviare segnali di movimento alla tua mano.

Operazione chirurgica, i cui dettagli sono stati pubblicati Giornale di neurochirurgia, (Giornale di neurochirurgia), Ha coinvolto ricollegando i nervi della mano in modo che potrebbe tornare per comunicare con il cervello.

Chirurghi presso la University of Washington School of medicine, che ha effettuato la procedura di, “costruito” un nuovo percorso di comunicazione degli impulsi nervosi tra il cervello e mano.

Il paziente può ora utilizzare la mano per nutrire solo e sta cercando di riscrivere.

L'individuo 71 anni ha subito un incidente d'auto nel mese di giugno 2008 che ha causato una lesione al midollo spinale con danni alla base del collo.

L'uomo non poteva camminare e anche se è rimasto con alcuni movimenti di braccia, Aveva perso la capacità di un pizzico in entrambe le mani e grip.

Lesioni specifiche

Come spiegano gli scienziati, non sono stati danneggiati i nervi della mano, avevano appena perso la capacità di comunicare con il cervello, che dovrebbe dare le istruzioni di movimento.

Nonostante il fatto che la mano non stava ricevendo segnali, il cervello era ancora l'invio di istruzioni a braccio.

L'operazione di, lo studio dice, Esso ricollegato i nervi del braccio per impostare un nuovo percorso di comunicazione dal cervello alla mano.

Per fare questo, Chirurghi estratti uno dei nervi che conduce a un muscolo e innestati al nervo interosseo anteriore, che va a mano.

“Il circuito (nella mano) Era intatto, ma egli non era collegato al cervello”, la BBC spiega il Professor Ida Fox, specialista in chirurgia plastica e Ricostruttiva presso l'Università di Washington.

“Quello che abbiamo fatto è stato prendere quel circuito e ristabilire la connessione al cervello”.

Secondo il ricercatore, l'operazione è “veramente innovativo” e un modo “geniale e stimolante” ripristinare il movimento.

Ma avverte che questa procedura non può mai essere utilizzata per ripristinare funzioni di normale circolazione.

“Non accadrà mai”, dice il Professor Fox.

Il movimento limitato che è stato raggiunto non è accaduto “Pernottamento di una notte”, dice il ricercatore.

È necessaria una formazione intensiva del paziente a riacquisire il controllo della mano.

E ora, i nervi che sono utilizzati per piegare il gomito possono compiere movimenti di pizzico.

Dopo otto mesi di funzionamento, il paziente potrebbe tornare a muovere le dita del pollice, indice e medio.

Ora già può alimentare solo e fa uso di una scrittura “rudimentale”.

Medici si aspettano che i movimenti di continuano a migliorare con più fisioterapia.

Ma essi sottolineano che la procedura funziona solo con i pazienti che hanno molto specifiche lesioni del midollo spinale alla base del collo.

Se la lesione è situata su una persona superiore non nervo funzione nelle braccia e una parte inferiore ancora avrà movimento nelle vostre mani.

“Uno dei problemi con questo tipo di tecniche è la permanenza dei risultati”, la BBC dice il dottor Mark Bacon, Direttore di ricerca presso l'organizzazione Ricerca spinale.

“Una volta fatto è molto difficile da invertire”.

“E inevitabilmente deve sacrificare alcune funzioni sane sopra la ferita al fine di ottenere movimenti più utili nella parte inferiore”.

“Questo può essere totalmente accettabile quando stiamo parlando di ripristinare le funzioni che portano a una migliore qualità della vita”.

“E per il numero limitato di pazienti che potrebbero trarre beneficio da questa tecnica sembra essere un piccolo prezzo che si deve pagare” dice l'esperto.

Bbc.co.uk/ [en línea] Londra (REGNOBBC.co.uk/bc.co.uk/ 24 de mayo de 2012 [Ref. 16 nel maggio del 2012] Disponibile su Internet: http://www.BBC.co.uk/Mundo/Noticias/2012/05/120516_cirugia_paralisis_mano_men.shtml



Applicazioni per prendersi cura della salute dei pazienti

21 05 2012

El website colombiano Enterco recomienda cinco apps útiles para ayudar en el diagnóstico y medición de distintos indicadores.

Por Hugo Luis Sánchez González

Médico general

Como dijo Steve Jobs cuando presentó por primera vez el iPhone, en 2007, “la magia está en el software”. Son las aplicaciones las que permiten que estos dispositivos sean útiles para casi todo y para distintos tipos y perfiles de usuarios, y los médicos no son ajenos a esto.

Las aplicaciones móviles pueden ser útiles para los profesionales y los estudiantes de medicina para agilizar procesos, proveer información en tiempo real, reducir errores de ingreso de datos y mucho más.

Pero recuerden, ninguna aplicación ni tecnología está por encima de los conceptos médicos, estas aplicaciones deben ser vistas solo como herramientas que les ayudan a que su labor y sus conceptos sean mucho más acertados y eficientes.

ABG.

Esta aplicación interpreta gases arteriales, uno de los elementos que se analizan en un examen de sangre. Es útil cuando se tienen dudas acerca de los estados de ácido-base del cuerpo humano. Está disponible en inglés, es gratuita para iOS y Android, y tiene una versión paga para Android que cuesta 1,99 $.

APGAR.

En tiempos antiguos, la tabla Apgar la colocaban en las cunas térmicas para la valoración rápida del recién nacido. Con esta aplicación solo es pulsar en las variables conocidas y da valor rápido del puntaje. Está disponible en inglés, es gratuita para Android y para iOS cuesta 0,99 $.

Glasgow Coma Scale.

Esta escala suele ser el dolor de cabeza de algunos estudiantes y médicos de urgencias. En los centros de trauma siempre hay una tabla pegada a la pared. Esta aplicación es útil para valorar el estado neurológico de un paciente posterior a un trauma, tiene una interfaz inteligente y permite seleccionar como paciente a un niño o un adulto. Existen muchas aplicaciones con esta escala. La de Android viene en diferentes idiomas, incluido el español, y es gratuita.

Sanford Guide Antimicrobial Therapy 2011-2012.

Quienes conocen este libro sabrán que tener en el smartphone esta guía sobre antibióticos es muy útil, pues sacará de dudas a cualquier interesado. Con múltiples opciones de búsqueda, siempre está actualizada con lo que se podrá encontrar cualquiera de estos medicamentos. Para Android, solo está disponible en inglés, y cuesta 29,99 $, y para iOS cuesta 360 $.

VisualDx.

Muchos médicos tienen problemas para reconocer lo que se ve en una imagen. Para salir de dudas, VisualDx es una base de datos de imágenes a todo color sobre una gran cantidad de enfermedades junto con una breve descripción, con lo que resultará más fácil hacer un diagnóstico. Tiene versiones para iOS y Android, está en inglés y es gratuita.

Ehealthreporter.com [en línea] Buenos Aires (ARG): ehealthreporter.com, 21 de mayo de 2012 [Ref. 08 nel maggio del 2012] Disponibile su Internet: http://www.ehealthreporter.com/es/noticia/verNoticia/1115



Ricercatori spagnoli testato una terapia per prolungare la durata

17 05 2012

I ricercatori del National Cancer Research Centre (CNIO) Essi hanno testato con successo la prima terapia genica contro il decadimento del corpo associato con l'invecchiamento. Per il momento, il ‘ la terapia anti-aging’ Ha raggiunto il, con un singolo trattamento, prolungare la vita dei topi fino a un 24 per cento.

Il lavoro, pubblicato domani nella Gazzetta ‘ EMBO Molecular Medicine ’, Si sviluppa una strategia mai prima utilizzato per combattere l'invecchiamento, È un trattamento sicuro ed efficacia - nel modello animale-, Esso agisce direttamente sui geni, ma questo vale anche per gli animali adulti, e solo una volta.

Guidati dal direttore del CNIO, Maria A.. Blasco, e Bruno M. Jesus Bernardes, coautore del lavoro, in collaborazione con Eduard Ayuso e Fatima Bosch, Centro per la terapia genica e biotecnologia animale dall'Università autonoma di Barcellona (UAB), hanno cercato di topi adulti, un anno di età; e vecchio, due anni. In entrambi i casi la terapia genica ha avuto un effetto “ringiovanimento”, scrivere gli autori.

I topi che sono stati trattati alla fine dell'anno vissuto, Media, un 24 por ciento más; di due anni, un 13unor cper centoquesto modo, la terapia sarebbe quello di raggiungere le cellule express telomerasi, l'enzima che ‘ rallenta’ la ‘ orologio biologico ’.

In generale, la terapia ha migliorato significativamente la salute degli animali, ritardare l'insorgenza di malattie associate all'età - come l'osteoporosi e insulino-resistenza- e migliorare i valori degli indicatori di invecchiamento, come la coordinazione neuromuscolare.

Questo lavoro “Esso dimostra che è possibile sviluppare la terapia di gene anti-telomerasi senza aumentare l'incidenza di cancro”, scrivere gli autori. “Organismi adulti accumulato risultato di accorciamento dei telomeri DNA damage, Questo lavoro mostra che una terapia genica basata sulla produzione di telomerasi è in grado di riparazione o ritardare questo tipo di danni”, aggiunto.

TELOMERASI: TRATTATO COME UN VIRUS

La terapia si basa sul trattamento dell'animale con un virus il cui DNA è stato modificato, in particolare è stato sostituito dall'enzima telomerasi, uno dei geni più importanti per l'invecchiamento. La telomerasi ripara le estremità dei cromosomi, chiamati telomeri, e in tal modo rallenta l'orologio biologico della cellula e così il corpo. Il virus, per infettare l'animale, Esso agisce come un veicolo per quello depositato il gene per la telomerasi nelle cellule.

Telomeri sono strutture che proteggono le estremità dei cromosomi, ma su una base di tempo limitato: con ogni divisione cellulare, i telomeri si accorciano, fino a quando essi ridurre troppo e già non può svolgere il suo ruolo. Come un risultato, la cellula non è non è più divisa e invecchiamento, o morire. Questo impedisce la telomerasi, accorciamento dei telomeri rallenta o addirittura ricostruirli nuovamente.

Il gene della telomerasi, Tuttavia, è attivo solo nella maggior parte delle cellule prima della nascita; le cellule dell'organismo adulto, eccezioni, non hanno telomerasi. L'eccezione sono le cellule staminali adulte e il cancro, che dividono senza limite e quindi sono immortale. Precisamente, rischio di sviluppo di tumori sempre era stato un ostacolo a prendere in considerazione terapie anti-age basate sulla telomerasi.

Per questo motivo, i ricercatori sottolineano che gli animali di questo saggio non hanno sviluppato il cancro. Attributo di ricercatori che questo alla terapia inizia quando gli animali sono già adulti, e quindi non hanno tempo per accumulare il numero di moltiplicazioni aberrante necessarie per l'insorgenza di tumori.

I virus utilizzati per trasportare il gene della telomerasi a cellule derivate da altri non patogeni in esseri umani e non hanno nessuna possibilità di replicare. Sono pertanto “molto sicuro, ampiamente usato in terapia genica con grande successo nel trattamento di malattie emofilia e occhio”.

ATTRAVERSO IL TRATTAMENTO DI MALATTIE

I ricercatori della Virginia di Monza, della seconda Università di Napoli, e Utz Herbig, del New Jersey Medical School University Hospital Cancer Centre, Essi hanno sottolineato che questo lavoro è innanzitutto un “Proof of concept che la terapia genica con gene della telomerasi è una strategia che è fattibile e generalmente sicuro prolungare la vita in buona salute e malattie legate alla presenza di telomeri corti”.

In questo modo, sottolineare che, anche se a breve termine la relativa applicazione in esseri umani contro l'invecchiamento non è possibile, Sì, potrebbe aprire una nuova strada per il trattamento di malattie legate alla presenza nei tessuti dei telomeri anormalmente brevi, come alcuni casi di fibrosi polmonare umana.

Lavoro attraverso evidenzia che, Anche se “invecchiamento oggi non è considerata una malattia, sempre di più i ricercatori tendono a vedere come la causa di malattie come le malattie cardiovascolari o insulino-resistenza, cui incidenza aumenta con l'età”, Pertanto, Se è che l'invecchiamento delle cellule è potrebbe anche trattare le malattie.

Per parte sua, Bosch ha detto che la scoperta “Potrebbe essere essenziale per la terapia anti-aging, Dal momento che qualsiasi altra strategia richiederebbe una costante somministrazione del farmaco per la vita del paziente, aumento del rischio di effetti avversi”.

 

Nuevatribuna.es [en línea] Madrid (ESP): nuevatribuna.es 17 de mayo de 2012 [Ref. 16 nel maggio del 2012] Disponibile su Internet: http://www.nuevatribuna.es/articulo/Sociedad/2012-05-16/investigadores-Espanoles-prueban-una-terapia-para-prolongar-la-Vida/2012051610420700860.html



Una parte di retina elettronica restituisce la visione di due pazienti

14 05 2012

Due pazienti ciechi sono stati in grado di vedere la luce e distinguere forme grazie alla prima prova di un “occhio elettronico” -un microchip che viene impiantato nella retina- E ' stato nel Regno Unito.

Entrambi i soggetti avevano perso la visione da retinite pigmentosa, un disturbo genetico degli occhi che causa cecità permanente, ma settimane dopo l'intervento chirurgico, essi erano luce e forme.

Come i ricercatori indicano, entrambi ora stanno cominciando a sperimentare “il restauro di una visione utile”.

Gli scienziati dell'occhio ospedale della Università di Oxford e re ’ s College di Londra affermano che questi risultati “essi supera tutte le aspettative”.

In passato, altre protesi retiniche, inoltre, sono riusciti a invertire la cecità, Ma a differenza di questo chip - che permette al paziente di rilevare gli oggetti con i loro occhi- coloro che utilizzano una telecamera esterna.

Lugar del implante.

Ubicazione dell'impianto.

La nuova tecnologia, sviluppato dall'azienda tedesca Retina Implant, Funziona facendo la luce che entra l'occhio in impulsi elettrici che sono alimentati per il nervo ottico nella parte posteriore dell'occhio.

L'obiettivo è quello di sostituire le cellule della retina che ha perso gli individui che soffrono di malattie come la retinite pigmentosa.

Il piccolo microchip, Esso viene impiantato sotto la retina, contiene 1500 microscopici elettronici rivelatori di luce.

Il nervo ottico è in grado di captare i segnali elettrici in microchip e li invia al cervello affinché i pazienti possono tornare a sperimentare qualcosa della visione perduta.

Funziona con alimentazione esterna collegata ad un cavo che esce attraverso la pelle dietro l'orecchio per collegare una batteria.

L'impianto già è stato testato con successo con i pazienti in Germania e questa è la prima sperimentazione clinica in Italia, in cui i ricercatori hanno fatto alcuni miglioramenti sopra il precedente test.

Vista por rayos X de la poisición del chip y el cable que conecta a la unidad de control.

Vista a raggi x del poisicion il chip e il cavo di collegamento all'unità di controllo.

“Ciò che rende unica questa tecnologia è che tutte le funzioni della retina sono integrate nel chip”, Spiega il Professor Robert MacLaren, Chi dirige lo studio.

“Avete 1500 elettrodi e piccoli diodi di luce sensori che stimolano i nervi sovrastante per creare un'immagine pixelata”.

“Oltre a un dispositivo simile a un udito che è posizionato dietro l'orecchio, Niente potrebbe indicare che il paziente ha una retina implant”, Aggiunge il ricercatore.

Impatto “Deep”

Uno dei pazienti, Chris James di 54 anni, Iniziò a perdere la visione notturna quando era poco più di 20 anni ed è stata diagnosticata la retinite pigmentosa.

Dopo l'operazione, descritto come un “momento magico” Quando l'impianto è stato acceso per la prima volta e lui potrebbe vedere la luce.

“Quando ero un lampo di luce nell'occhio ho confermato i miei nervi ottici erano funziona correttamente, Questo è un segno molto promettente”, dice Chris.

“Era come se qualcuno ha preso una foto con il flash, una luce pulsante, Riconosco immediatamente”, Aggiunge.

“Ora riesco a vedere una linea curva o dritta vicino, lontano, le cose sono più difficili da. Ma è troppo presto e devo ancora imparare a interpretare i segnali che manda il chip per il mio cervello”.

Il chip non funziona come la visione convenzionale. Segnali inviati al cervello sono lampi di luce e non sono una visione a colori ma in bianco e nero.

Come sottolineato Professore MacLaren, questi risultati per una persona con visione normale non possono sembrare straordinari.

Ma per qualcuno che ha perso completamente la vista, per essere in grado di orientare in una stanza o sapere dove sono le porte e le finestre è qualcosa “estremamente utile e pratico”.

“Siamo molto entusiasti di questi risultati iniziali. La visione è diversa dal solito e richiede un diverso tipo di elaborazione del cervello”, dice il ricercatore.

“Speriamo, Tuttavia, chip elettronici in grado di fornire l'indipendenza alle persone che sono cieche da retinite pigmentosa”, Aggiunge.

Il professor Timothy Jackson, Chirurgo oftalmico del re ’ di College, che dirige anche la ricerca, dice che “Questo trattamento pionieristico è ancora nelle sue fasi iniziali di sviluppo”.

“Ma è un passo importante ed emozionante e può portare a un notevole miglioramento della qualità della vita delle persone che hanno perso la vista da retinite pigmentosa”.

“La maggior parte di questi pazienti hanno perso la visione di anni o decenni. L'impatto di vedere di nuovo, anche se non è una vista normale, Può essere profondo e commovente”, Aggiunge lo scienziato.

Ora i ricercatori sperano di realizzare una più ampia prova con un 12 Britannici pazienti che saranno sottoposti ad impianto. (BBC)

A7.com.mx [en línea] Merida (MEX): aA7.com.MX 14 de mayo de 2012 [Ref. 09 nel maggio del 2012] Disponibile su Internet: http://a7.com.MX/Vida/Salud/11903-ciegos-vuelven-a-ver-Gracias-a-retina-Electronica.html



Trial UK per il dispositivo di raffreddamento del cervello portatile

10 05 2012

Ha iniziato un processo di un dispositivo portatile di raffreddamento del cervello che potrebbe migliorare le prospettive di sopravvivenza di pazienti cardiopatici.

The Rhinochill machine is a portable device which cools the brain via tubes placed up the nose

La macchina Rhinochill è un dispositivo portatile che raffredda il cervello attraverso tubi posizionato su per il naso

Ground-based cars nel servizio della carità Londra ’ s Air Ambulance sono i primi nel Regno Unito per trasportare la macchina Rhinochill.

Più grandi dispositivi di raffreddamento del cervello sono già utilizzati in ospedali UK su pazienti cardiaci e ictus al recupero di aiuti.

Ma il corpo prima nel campo di raffreddamento, durante la rianimazione, potrebbe salvare più vite umane, prime ricerche suggerisce.

“Sappiamo molto bene che se si ’ re raffreddato dopo l'attacco di cuore, non può solo significare che le probabilità di sopravvivenza sono notevolmente aumentate, ma le possibilità di sopravvivenza senza danni cerebrali sono troppo,” Dr Richard Lyon, un cancelliere con Londra ’ s Air Ambulance, ha detto a BBC News.

“Per l'ultimo 10 anni o giù di lì, è stata la grande Spinta si raffreddi più velocemente possibile, ma solitamente dopo ottenere trasportato all'ospedale, dopo che il tuo cuore è stato riavviato.

“Quello che noi ’ re facendo tutto ciò che sta portando molto avanti ulteriormente – a partire di questo processo di raffreddamento del cervello mentre CPR è ancora in corso nel settore.”

Finora, il team ha utilizzato la macchina cinque volte, con i finanziamenti per 20 pazienti sopra l'anno prossimo. I soldi per il trial sono stato premiato dal Collegio di medicina di emergenza.

Il dispositivo, realizzato da società con sede in California Benechill, lavora consegnando una fredda corrente d'aria fino alle narici attraverso tubi, il cervello e il corpo di raffreddamento.

La ricerca sugli animali suggerisce prima di raffreddamento del cervello potrebbe avere un impatto importante sulle prospettive di sopravvivenza e di recupero per i pazienti.

La macchina è trasportata dall'unità di risposta medico, un veicolo soprannominato il “auto cool”, che opera durante le ore diurne e risponde alle emergenze trauma e cardiaco in tutta la capitale.

“Essenzialmente, si ’ s un'unità molto piccola che contiene un liquido fluorocarbon. Si collega la cosa in una bombola di ossigeno che poi evapora il liquido e il vapore esce alla fine di due cannulai nasale,” ha spiegato Dr Lyon.

“Abbiamo messo due tubi nella parte posteriore del naso, circa un centimetro dal cervello, e questo spray freddo che esce a circa quattro gradi raffredda molto rapidamente all'interno della vostra cavità nasale e che raffredda il cervello.”

L'unità di raffreddamento del cervello verrà utilizzato da infermieri e medici in collaborazione con la defibrillazione e rianimazione cardiopolmonare (CPR).

“Qualcuno ’ s ha ottenuto di fare CPR – e spesso utilizziamo un dispositivo meccanico per farlo – qualcuno ’ s got a essere messa un tubo in polmoni e qualcuno ’ s ha ottenuto di lavorare il defibrillatore, e poi ci ’ s il raffreddamento nasale spay,” Egli ha detto.

Commentando lo studio, Dr Gareth Davies, direttore medico e Presidente del direttivo di Londra ’ s Air Ambulance, ha detto: “Londra ’ s Air Ambulance si vanta di offrire innovazione medica per aumentare la sopravvivenza e il recupero dei suoi pazienti.”

 

Bbc.co.uk [en línea] Londra (REGNOBBC.co.ukbbc.co.uk, 10 de mayo de 2012 [Ref. 02 nel maggio del 2012] Disponibile su Internet: http://www.BBC.co.uk/news/health-17869134



Dr. MONTEAGUDO: Prospettive per l'innovazione in telemedicina

7 05 2012

José Luis Peña Monteagudo

jlm@isciii.es

Capo dell'unità per la telemedicina e sanità elettronica

Instituto de Salud Carlos III

Negli ultimi anni un'intensa attività r & s si è verificato nel settore della telemedicina, diretto allo sviluppo di applicazioni a supporto di modelli innovativi di cura per le persone con condizioni di salute croniche come l'ipertensione, insufficienza cardiaca, cronica ostruttiva polmonare, asma, Diabete, cancro, demenza e altri disturbi [1]. L'obiettivo è quello di implementare nuovi modelli di cura più appropriata ed efficacia per il mantenimento della salute in condizioni di vita quotidiana, evitando gravi complicanze e la necessità di ricoveri ospedalieri e i servizi di emergenza. Prevenire o ritardare quanto più possibile la situazione di dipendenza con attenzione a situazioni pluripatologicas che sono la più frequente è una priorità crescente.

Gli sforzi hanno provocato una lunga collezione di piloti e manifestanti di soluzioni di teleassistenza e telemedicina. Meritano attenzione a causa della loro rilevanza nel caso di US Veterans Administration con 51.000 pazienti [2] e il "intero sistema dimostratore" del dipartimento della salute britannico [3] con 6.200 pazienti è prevista per il futuro con il programma di "vite 3 milioni" [4].

Fig.. 1.- Il sistema Airmed (Instituto de Salud Carlos III.y Hospital.U. Puerta de Hierro) Egli fu un pioniere nello sviluppo e sistemi di valutazione clinica di mHealth per il supporto di nuovi modelli di cura per le persone con malattie croniche .

In questo contesto, progressi tecnologici stanno alimentando oggi una nuova generazione di sistemi di telemedicina personale e onnipresente, basato sulla convergenza delle tecnologie mobili di quarta generazione (4G);i terminali del Tablet e smartphone;reti sociali e personali dispositivi biomedici.  Può parlare di telemedicina nel post-PC era già annunciato Steve Jobs con la nascita delle compresse. In realtà le proposte di salute mobile (mHealth) Essi sono ora in pieno svolgimento.  All'inizio del 2012 Essi hanno rappresentati per più di 33.000 applicazioni per smartphone che coprono una vasta gamma di proposte [5]. Alcuni sviluppi possono sembrare semplice innovazioni quali calorie metri, Pulse Meter, ecc. . Tuttavia ci sono esempi di pre di un profondo cambiamento nella salute del futuro. Servire come un esempio di un'analisi del sistema portatile di marcatori delle cellule tumorali da campioni di tessuto ottenuti mediante puntura, si utilizza un sensore che è in realtà un dispositivo collegato a una risonanza magnetica per smartphone in miniatura nucleare, Esso è in grado di determinare la struttura chimica delle molecole organiche di radio frequenza. [6] Questo tipo di prove attualmente richiedono campioni di tessuto ottenuti mediante biopsia aghi mm 2. diametro in specializzato ambienti e deve aspettare alcuni giorni per i risultati di anatomia patologica. Il nuovo scanner può rilevare marker tumorali standard con molto più piccoli esemplari con aghi sottili di 0,5 mm di diametro. Inoltre, i risultati sono disponibili in solo 30 minuti. Secondo i suoi sviluppatori, il sistema serve, per esempio, controllare l'evoluzione di un trattamento di chemioterapia e regolare trattamento come avanza il cancro. Un aspetto fondamentale è che è possibile utilizzare in uno studio medico o a casa invece i pazienti dell'ospedale. "smartphone" facilita un'interfaccia user-friendly con il medico e la possibilità di comunicazione con uno specialista per teleconsulto. Questo tipo di innovazione in telemedicina si stanno diffondendo in molte altre malattie e processi, spianando la strada a una profonda trasformazione dell'assistenza sanitaria, così come la conosciamo oggi.

Certamente gran parte dell'attenzione è pianificare oggi per smartphone e tablets terminali e dispositivi biomedici che li connettono. Tuttavia, a nostro parere il potenziale più innovativo per il futuro si trova nelle reti sociali, particolare del mobile social networking con l'applicazione di metodologie di sistemi cognitivi dinamici. È di rispondere al bisogno di sistemi sempre più complessi in grado di supportare un numero elevato di utenti che necessitano di più servizi personalizzati che vengono forniti in base alle informazioni di contesto ottenuti dagli utenti stessi.

[1] (C). H. Salvador (Coord.) Innovazione ICT per gli anziani. Situazione, Esigenze e soluzioni per l'integrale cura la cronicità e la dipendenza.Edit. Fondazione Vodafone. 2011 ISBN: 84-934740-6-1.

[2] http://www.va.gov/health/NewsFeatures/20110816a.asp

[3]http://www.dh.gov.uk/en/Publicationsandstatistics/Publications/PublicationsPolicyAndGuidance/DH_100946

[4] http://www.3millionlives.co.uk/

[5]http://www.iphonehealthapps.net

[6] P. Patel IEEE Spectrum. Marzo 2011



Tecnologia medica con tocco umano

3 05 2012

Computer, Smartphone e Tablet sono sempre più comuni tra i medici degli Stati Uniti. L'equilibrio tra guardando lo schermo e il paziente richiede formazione.

 

Un actor se hace pasar por paciente para los médicos de la Universidad Georgetown

Un attore finge di essere paziente per i medici di Georgetown University

Studente di medicina Gregory Shumer analizza la storia di salute del paziente sullo schermo di un computer portatile e più vicino al vecchio uomo seduto nel foglio di esame. "There you go", ha detto che punta sullo schermo. Il peso, la glicemia e colesterolo erano troppo alti.

Anche se il paziente ha confessato di non essere troppo miope per vedere figure, Egli ha riconosciuto che ha trascurato la sua salute dopo la morte di sua moglie. Schumer mettere da parte la visualizzazione del computer per avere una conversazione amichevole, esattamente l'obiettivo del nuovo programma di formazione della Georgetown University, degli Stati Uniti.

Come il paese si muove verso una medicina senza documenti, medici stanno affrontando una sfida rara: Come usare il computer?, Smart Phone o Tablet in ufficio senza perdere il contatto umano con i pazienti? Sono dispositivi elettronici un aiuto o una distrazione??

"Questa è la tensione che ho ogni giorno", dice Vincent WinklerPrins, medico in Georgetown. Facoltà di medicina sta sviluppando un programma per addestrare nuovi dottori in questo balancing act e attori come pazienti utilizzati per sottolineare le insidie.

Un iPad da medico

Georgetown University, gli studenti di medicina prendono un iPad istruzioni completo: "Guardando negli occhi del paziente", scusa per controllare lo schermo e lo uso solo quando necessario, Esse sottolineano le linee guida della Stanford. E, Naturalmente, "niente di utilizzare internet per questioni personali contro un paziente".

"Il potenziale di questi dispositivi per migliorare l'assistenza clinica è tremendo", dice il Dr. Clarence Braddock, Stanford. Il medico utilizza un'applicazione protetta sul tuo iPad per ottenere tabelle dei pazienti per chiamare in qualsiasi momento, Non importa dove ti trovi.

Braddock ha contribuito a sviluppare standard di Stanford, capire che ci sono diversi ostacoli. Medici di mezza età, forse sono meno confortevoli con tecnologia e prendono più tempo con loro. Ma chi è cresciuto l'invio di messaggi di testo mentre facendo altri compiti, giovani, forse non realizzare che l'invadenti pazienti possono essere considerati dispositivi.

Ma non è solo una questione di buone maniere. Se i medici spendono troppo tempo digitando o guardando uno schermo, uno si chiederà se ci sarà un sintomo che si affacciava.

«Se lo schermo è lontano dal paziente", non sanno se stai guardando il tuo record di sanità elettronica, "playing solista o in cerca di investimenti", dice il Dr. Glen Stream of family physicians American Academy. Come utente lungo tempo di record computerizzato, sicuro che loro pazienti mostrano cosa stai facendo, soprattutto quando possono le immagini sull'aiuto schermo capire meglio il tuo stato di salute.

Electronic health records, o HES, Essi sono considerati il futuro della sanità per una buona ragione: Essi possono aiutare a prevenire errori medici. Per esempio, sistemi di allarme se i medici sono circa a prescrivere un farmaco che interagisce male con un altro paziente già prendere.

E mentre queste tabelle computerizzate diventano più sofisticate, Essi hanno anche il potenziale per favorire una più efficace cura: Non sarà necessario rimuovere i nuovi raggi x perché ha dimenticato di portare la sua ultima risonanza, il medico sarà in grado di vedere digitalmente.

Un terzo dei medici negli Stati Uniti usando il HES, quasi il doppio rispetto a 2008, Secondo un rapporto di questo mese sulla rivista Health Affairs.

Attori malati

Un gruppo di attori ha incontrato di recente in Georgetown per svolgere il ruolo di un diabetico anziani cercando di incontrare per la prima volta dopo la morte di sua moglie.

WinklerPrins ho visto tutto da un monitor esterno, mentre gli studenti ha effettuato una visita medica di 15 minuti. Hanno usato electronic records, mentre hanno dato risultati di test di ogni attore-paziente, hanno insegnato loro un trattamento e ha inviato un elettronico prescrizioni in farmacia.

Poi, i "pazienti" offerto preziosi commenti. Uno era sconvolto perché il medico prospettico è distratto dalla prescrizione elettronica e ha continuato a fare la stessa domanda invece di chiedere un minuto. Gli studenti riconoscono il valore di record elettronici, ma anche quanto sia facile che può essere distratto con il clic e movimenti sullo schermo.

"Quando hai la macchina", Posso essere meno personale, «ma il mio note sono più meticolosi», Schumer ha detto il suo insegnante. "È più facile avere un rapporto quando il computer non è". Per fortuna, i sistemi diventano meno estorbosos, WinklerPrins detto. "Po, Non perdere il focus sul paziente".

Elobservador.com.uy [en línea] Montevideo (UY): elobservador.com.uy, 03 nel maggio del 2012 [Ref. 28 Aprile di 2012] Disponibile su Internet: http://www.elobservador.com.uy/ notizie/223088/tecnologia-medical-con-tatto-umani /