Il ruolo delle tecnologie esponenziale nell'innovazione medica

27 06 2013

Introduzione alle tecnologie esponenziale ed esempi di come possiamo aiutare a innovare e a risolvere i problemi utilizzando la fantasia e la creatività.

 

 

Da Christian Assad: Cardiologo interventista profondamente interessati all'incorporazione dell'esponenziale tecnologie in medicina. Singularity University Alumni, Editore della rivista FutureMed.

 

Vimeo.com [en línea] San Diego, CA (STATI Vimeo.comMERICA): vimeo.com, 27 nel giugno del 2013 [Ref. Giugno di 2013] Disponibile su Internet:http://Vimeo.com/67478522



Efficace modificato cellule staminali nella malattia respiratoria acuta

24 06 2013

 

Ricercatori dell'Istituto di ricerca biomedica di Bellvitge (IDIBELL) e della Vall d' ’ Hebron Research Institute (VHIR) Essi hanno dimostrato che la somministrazione di cellule staminali mesenchimali modificate geneticamente rigenera infiammazione del polmone e del tessuto nei topi con danno polmonare acuto.

El investigador Josep Maria Aran

Il ricercatore Josep Maria Aran

 

I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista American Journal di respiratoria cellula e biologia molecolare.

 

 

 

 

Danno polmonare acuto

Danno polmonare acuto e la sua manifestazione più grave, sindrome da distress respiratorio acuto, sono caratterizzati come molto gravi processi infiammatori che danneggiano i polmoni con un tasso di mortalità tra i 40% e il 50%. Non esiste attualmente alcun trattamento efficace di là di cure palliative e l'aiuto meccanico al respiro.

“Per alcuni anni di lavoro nell'amministrazione delle cellule mesenchimali staminali dal tessuto adiposo ottenuto dalla liposuzione in diverse malattie”, Genetica molecolare umana del ricercatore gruppo IDIBELL ha spiegato, Josep Maria Aran. “Abbiamo trovato che queste cellule staminali sono in grado di raggiungere i polmoni e ci secernono sostanze anti-infiammatorie e fattori di crescita”.

 

Segnale di allarme

Gli studi effettuati finora con queste cellule hanno dimostrato un effetto positivo. I ricercatori della IDIBELL e vhir hanno introdotto una modificazione genetica in queste cellule che migliora il trattamento.

IL33 citochina è una proteina che agisce come un segnale di allarme in questi pazienti. Quando si avvia il danno ai polmoni, le cellule secernono questa sostanza che è altamente pro-infiammatorie e provoca una risposta immunitaria molto forte.

“Pensiamo”, spiega Aran, “che se geneticamente cellule di modificábamos staminali mesenchimali che secernono un antagonista della molecola IL-33 può interrompere il processo infiammatorio e abbiamo visto che, nei topi, l'effetto è stato più positivo rispetto con celle senza modificare: Ci sono la rigenerazione del tessuto polmonare e praticamente annulla il processo infiammatorio nei polmoni”.

 

Il IDIBELL ha firmato un accordo di licenza con l'azienda basco Histocell circa questa genetica modifica e attualmente perché stanno lavorando per est “Farmaco intelligente” Si può raggiungere la fase clinica e provare con i pazienti.

 

Il riferimento all'articolo

Martínez-González mi, Roccia o, Masclans JR, Moreno R, Salcedo MT, Baekelandt V, Cruz MJ, Rello J,e Aran JM. Human Mesenchymal Stem Cells con sovraesprimono relativa l'antagonista IL-33 sST2 Attenuate Endotoxin-Induced polmone lesione acuta. Am j Respir Cell Mol Biol. 2013 Maggio 8 [EPUB davanti alla stampa] PMID: 23656573.

 

 

Idibell.cat [en línea] Barcellona (ESP):IDIBELL.catt, 24 de junio de 2013 [Ref. 13 nel giugno del 2013] Disponibile su Internet:http://www.IDIBELL.cat/Modul/Noticias/es/575/celulas-madre-modificadas-geneticamente-son-efectivas-contra-enfermedades-respiratorias-Agudas



Diagnosi della malattia al tocco di un pulsante

20 06 2013

I ricercatori del Caltech sviluppano diagnosi malattia portatile e conveniente per il mondo in via di sviluppo

 

Quando i virus come l'HIV/AIDS strike in regioni sottosviluppate del mondo, hanno spesso una spirale fuori controllo in parte perché non non c'è nessun modo semplice per portare attrezzature diagnostiche in aree remote, in modo che le malattie possono essere identificate, trattati, e si fermò prima che si diffondano. Ora, un poco costoso, portatile, dispositivo facile da usare, costruito da un team di Caltech ingegneri e biologi, promette di velocizzare la diagnosi di HIV/AIDS e altre malattie e migliorare il trattamento — anche i più lontani angoli del mondo.

Il team è guidato dal biologo Caltech e Nobel Laureate David Baltimore, Presidente emerito e Robert Andrews Millikan professore di biologia, e Axel Scherer, il Professor Bernard Neches di ingegneria elettrica, Applicato di fisica e fisica. Con due recenti sovvenzioni da Bill e Melinda Gates Foundation, Scherer e Baltimora hanno costruito una nuova versione di una reazione a catena della polimerasi (PCR) dispositivo, che genera molte copie di un patogeno dell'acido nucleico, permettendo l'infezione essere rilevato.

La nuova macchina PCR è abbastanza piccola da poter riporre in uno zaino ed è semplice da funzionare come un lettore DVD. Suoi inventori spero che farà rapide molecolare tecniche diagnostiche e dei benefici sanitari risultanti disponibili e accessibili a tutti coloro che ne hanno bisogno.

Il dispositivo è il risultato di quasi 10 anni di ricerca al Caltech. In 2004, Scherer, un leader nel campo della microfluidica, e George Maltezos — poi Scherer ’ studente laureato s (Dottorato di ricerca ’07), ora uno scienziato senior Caltech — sono state studiando come manipolare fluidi biologici su un chip. Mentre questo era un interessante problema di ingegneria, MALTEZOS cominciò a chiedersi se egli potrebbe applicare le tecniche di microfluidica che egli era perfezionare a problemi reali. Poi l'aviaria H5N1 pandemia scoppiata in Asia, e lui e i suoi colleghi avevano loro problema del mondo reale.

Il miglior strumento per la diagnosi di H5N1 è una macchina PCR, che, in questo caso, prende piccole quantità di materiale virale e fa un gran numero di copie, in modo che il virus può essere identificato. In 2005, una macchina PCR costa circa $50.000 — troppo costoso per la maggior parte delle cliniche di salute nel mondo in via di sviluppo. Quell'estate, MALTEZOS costruito un prototipo di una macchina molto meno costoso di PCR che ha continuato a svolgere bene nelle prove di campo in Thailandia, dove era dilagante H5N1. Ancora, e ' stato lontano da un prodotto commercialmente valido, in parte perché esso didn ’ t dare risultati abbastanza rapidamente.

Per migliorare le prestazioni del dispositivo, MALTEZOS e Scherer pensato che avevano bisogno di una migliore impugnatura sulla biologia dietro le malattie infettive, così poi collaborato con Baltimora. Ha senso all'approccio Baltimora, è uno del mondo e chi ha vinto il premio Nobel per lavoro in virologia ’ s esperti sull'AIDS. Se si poteva costruire qualcosa per rilevare H5N1, hanno capito, sarebbe altrettanto utile per la rilevazione di altri virus o malattie, come l'HIV/AIDS.

Alla fine del 2006, una versione più recente dello strumento potrebbe valutare un campione in soli 94 secondi — rispetto al 45 minuti con macchine PCR standard — e una società, Helixis, presto è stato formato per produrre e vendere la tecnologia. Helixis ’ primo prodotto s, uno strumento di rilevamento del patogeno PCR chiamato l'Eco, venduto per $13,000 e divenne rapidamente un concorrente di mercato globale. In 2010, Helixis è stata acquisita da Illumina, una società biotech di San Diego–based, per circa $105 milioni di euro.

Ma mentre l'Eco è veloce e relativamente a buon mercato, si ’ s ancora le dimensioni di un forno a microonde, non qualcosa che si desidera portarsi su un sentiero di montagna o attraverso una foresta pluviale per raggiungere un villaggio con persone malate. Dopo il buyout, MALTEZOS teamed in su con Baltimore ’ s e Scherer ’ labs s per aiutare a costruire una nuova generazione PCR macchina specificamente per l'uso in aree remote del mondo in via di sviluppo. Con una semplice macchina di PCR, medici in un villaggio africano, per esempio, sarebbe in grado di diagnosticare quasi immediatamente le persone che soffrono da difficile diagnosticare malattie come la tubercolosi, o determinare se un paziente ’ s AIDS farmaci sono efficaci contro il virus.

Per portare una macchina portatile di PCR a un'impostazione di point-of-care in una zona remota, Scherer dice, “deve essere poco costoso, deve essere robusto, e dobbiamo anche automatizzare quanto più possibile.” Il prototipo più recente, che scappa da una batteria ricaricabile e funziona con la semplice pressione di un pulsante, è costituito da un chip che permette di analizzare un campione di sangue per agenti patogeni diversi spot. Oltre alla tubercolosi e HIV, la macchina può diagnosticare malattie acute delle vie respiratorie inferiori, malattie diarroiche, malaria, e altre condizioni.

L'obiettivo, MALTEZOS dice, è quello di portare la macchina ’ s costo qui sotto $1,000 e ogni test sotto $5. I risultati preliminari da test clinici dimostrano che il dispositivo sta lavorando bene. “Ora abbiamo bisogno di farlo fuori dal laboratorio e per le persone che ne hanno bisogno,” Egli dice.

Per Baltimora, la motivazione dietro pullulante di Scherer e Maltezos era la possibilità di fare la differenza nella salute globale. “Credo che la scienza di base che facciamo può fare un'immediata differenza nella vita delle persone più a rischio nel mondo: la povera gente dei paesi sottosviluppati,” Egli dice. “Il nostro lavoro di HIV ha quel fuoco, e in Helixis ho visto l'opportunità di migliorare la diagnosi di malattia in ambienti poveri di risorse. Helixis andato parte del cammino verso quell'obiettivo, e con Axel e George continuiamo a migliorare l'accesso alla tecnologia PCR.”

Scritto da Michael Rogers

 

 

 

Caltech.edu [en línea] Pasadena (STATI Caltech.eduRICA): caltech.edu, 20 nel giugno del 2013 [Ref. 25 de febrero de 2013] Disponibile su Internet:http://www.Caltech.edu/content/Disease-diagnosis-Touch-Button



Gene intelligente costrutto combatte la sindrome metabolica

17 06 2013

Ricercatori sotto ETH-Zurigo professor Mar- Tin Fussenegger hanno creato una nuova rete di genetica che potrebbe curare i vari sintomi della cosiddetta sindrome metabolica in un colpo solo. Già funziona nei topi.

 

Esercizio troppo del cibo sbagliato e non abbastanza: prima o poi, un numero crescente di persone nelle nazioni industriali paga il prezzo per il loro stile di vita. Alta pressione sanguigna, cambiato sangue valori grassi, insulino-resistenza come un precursore del diabete, e grasso addominale sono caratteristici della sindrome metabolica, il killer del XXI secolo. Dopotutto, è il principale fattore di rischio per lo sviluppo di malattie cardiache coronariche. Oggi, molte più persone che muoiono di malattie cardiovascolari in tutto il mondo che dal cancro.

Fino ad ora, Tuttavia, non c'è una terapia olistica per la sindrome metabolica. Medicina diagnostica e tratta separatamente ogni singolo sintomo della sindrome metabolica. "Tuttavia, tutte queste malattie sono legate,"dice ETH-Zurigo professor Martin Fussenegger dal dipartimento di biosistemi in Basel. Suo gruppo di ricerca ha trovato ora un approccio che potrebbe trattare contemporaneamente tutti i sintomi della sindrome metabolica.

 

Farmaco antipertensivo trigger cascade

I biotecnologi hanno costruito una sintetica segnalazione cascata da diverse molecole biologiche che può essere attivato con il farmaco antipertensivo guanabenz e controllato basato sul dosaggio. Dopo il segnale di start, una reazione a catena è messo in moto nella cella e culmina con la produzione di un ormone"super" nel nucleo della cellula. Questo include GLP1, che è collegato alla leptina attraverso un ponte molecolare. GLP1 riduce il livello di zucchero nel sangue; la leptina inibisce la sensazione di fame e quindi gioca un ruolo chiave nella regolazione del metabolismo lipidico.

La combinazione di guanabenz la droga, che è già stato approvato per uso clinico, e 'super ormone' prodotto dal segnale sintetico cure tutte le tre malattie chiave associate alla sindrome metabolica allo stesso tempo. I ricercatori hanno testato la loro rete in un esperimento con un modello utilizzando diabetico, topi obesi affetti da ipertensione arteriosa. La mancanza di animali l'ormone leptina sazietà così sono sempre affamato e mangiare più di quanto è buono per loro. L'ETH- Biotecnologi Zurigo inserito un impianto con 10 milioni di cellule, ognuna delle quali conteneva il sintetico signalling pathway, in topi.

 

Costrutto di successo nei topi

Gli animali hanno risposto molto bene alla dose di guanabenz: la concentrazione di GLP1 e leptina è aumentato drammaticamente e venti-quattro ore dopo che la droga era la secrezione di insulina erogata anche aumentata a causa del contenuto di GLP1. Dopo soli tre giorni, il livello di colesterolo e di altri acidi grassi liberi nel sangue è sceso – un buon segno che gli animali stavano cominciando a recuperare dalla sindrome metabolica. Guanabenz gratis anche abbassato la pressione sanguigna, troppo.

"Questa applicazione è anche realistica per il trattamento della sindrome metabolica in esseri umani,"Fussenegger predice. GLP1 è già amministrato come un'alternativa all'insulina nella battaglia contro il diabete. Leptina, D'altro canto, avrebbe dovuto essere sostituito con un altro ormone che ha un effetto simile. "Leptina non è riuscito a vivere fino alle sue speranze come agente terapeutico contro l'obesità, come i pazienti obesi hanno sufficiente leptina, ma sono cresciuti resistenti ad esso,"sottolinea il professor ETH-Zurigo. Tuttavia, Egli è convinto che essi possono incorporare un ormone sazietà alternativi nella loro rete. Hanno semplicemente usato la leptina per dimostrare il principio. Funziona perfettamente anche in topi.

Nella progettazione e nella costruzione di questa rete, i ricercatori sono stati in grado di ripiegare su competenze esistenti del gruppo Fussenegger. L'ingegnosi scienziati erano già riuniti reti gene per diabete o gotta con componenti biologiche simili, le proprietà di cui sono noti. "Ma abbiamo scoperto che il farmaco antipertensivo guanabenz può essere utilizzato come un pulsante di avvio per caso,"dice il professor ETH di Zurigo da Basilea.

Anche se lui è convinto che un costrutto gene progettato questo modo potrebbe trattare la sindrome metabolica, con la sua gamma di sintomi, per il momento essere Fussenegger è riluttante a fare qualsiasi promessa come a quando un prodotto corrispondente potrebbe colpire il mercato.

Originale: Voi H, Charpin-El Hamri G, Zwicky K, Christen M, Folcher M, Fussenegger M. Controllata farmacologicamente progettazione circuito per il trattamento della sindrome metabolica. PNAS online, DOI: 10.1073/PNAS.1216801110.

 

 

Ethz.ch [en línea] Zurigo (SUI): ETHZ.ch, 17 nel giugno del 2013 [Ref. 17 nel dicembre del 2012] Disponibile su Internet:http://www.ethz.ch/ media/detail_EN?pr_id = 1134



Nuovi marcatori per cuori malati

13 06 2013

Sono stati scoperti due nuovi marcatori per il tipo di guasto di cuore, per cui il muscolo cardiaco diventa rigida e in grado di riempire il cuore con sangue correttamente. 'Stimare la gravità del tipo rigido di insufficienza cardiaca è difficile con i marcatori di regolari', spiega il cardiologo Dirk Lok. ' Ma ora è diventato possibile. Il nuovo marcatore NT-proCNP sembra avere buoni valori predittivi per questa condizione. Un altro nuovo marcatore, Galectin-3, non solo prevedere questo tipo di insufficienza cardiaca, ma anche un'altra più riconoscibile tipo per cui si indebolisce il muscolo del cuore.' Lok, un cardiologo nell'ospedale di Deventer, condotto la sua ricerca in collaborazione con il dipartimento di cardiologia della UMCG. Egli sarà assegnato un PhD da Università di Groningen su 22 Maggio 2013.

 

Ci sono due tipi di insufficienza cardiaca. Nel tipo più ben noto, il muscolo del cuore si indebolisce e l'azione di pompa diviene inefficacia. L'altro tipo di insufficienza cardiaca comporta un irrigidimento del muscolo del cuore, che impedisce il riempimento con sangue correttamente di cuore. In entrambi i casi, sangue non viene pompato intorno al corpo in modo efficiente, causando i pazienti a sviluppare sintomi come stanchezza, mancanza di respiro, caviglie e gambe gonfie, Restless nights e frequente minzione notturna. Un numero totale di 150,000 pazienti in Olanda è affetti da insufficienza cardiaca ed entrambi i tipi si verificano nello stesso numero di persone. I pazienti affetti da scompenso cardiaco a causa di un muscolo cardiaco rigida sono per lo più femminili, anziani, avere ipertensione, diabete e sono in sovrappeso. La prognosi è cupa.

Pazienti

' Diagnosi di scompenso cardiaco a causa di un muscolo cardiaco rigida è difficile utilizzando i normali metodi, specialmente per 'GPs dice Lok. ' Di conseguenza, un gran numero di persone stanno attraversando la vita non diagnosticata, pur mostrando i classici sintomi. Le tecniche attualmente utilizzate non sempre rilevare problemi di cuore. I nuovi marcatori renderà molto più facile da diagnosticare guasto di cuore.' Lok misurato i valori dei marcatori Galectin-3 e NT-proCNP in grandi gruppi di pazienti con insufficienza cardiaca. Ha scoperto che era più facile da stimare il rischio di complicanze in pazienti con scompenso cardiaco a causa di un muscolo cardiaco rigida usando entrambi marcatori rispetto a quando usando il marcatore regolarmente utilizzato fino ad ora.

Migliore cura

'Misura marcatori nel sangue di chiarire la infarto di diagnosi e di predire lo stato di avanzamento della malattia ha una migliore cura del paziente notevolmente negli ultimi anni', secondo Lok. In questo momento, trattamento farmacologico è scelto secondo l'importo di cui sono aumentati i livelli del marcatore. «L'introduzione di questi nuovi marcatori significa che siamo pronti per il passo successivo: diagnosi della malattia in una fase precoce e fornendo il prompt dei comandi e trattamento mirato. Questo può portare a meno ricoveri ospedalieri per insufficienza cardiaca e, eventualmente, un tasso di mortalità più basso ', attestazioni Lok.

Curriculum Vitae

Dirk Lok (Groningen, 1953) Studiò medicina presso la Università di Groningen e ha lavorato come un cardiologo nell'ospedale di Deventer dal 1984. Ha condotto le sue ricerche sotto la supervisione del Prof. DJ. van Veldhuisen e Dr P. Van der Meer in partnership tra il dipartimento di cardiologia della University Medical Center Groningen (UMCG) e il dipartimento di ricerca di Cardiologia dell'ospedale di Deventer. Tesi di Lok sono intitolato 'Nuovi marcatori nell'insufficienza cardiaca cronica'.

 

 

rug.nl [en línea] Groningen (NED): rug.nl, 13 nel giugno del 2013 [Ref. 17 nel maggio del 2013] Disponibile su Internet:http://www.rug.nl/ news-and-events/news/archief2013/nieuwsberichten/nieuwe-markers-voor-zieke-harten



Nuovo farmaco potrebbe proteggere da danni ai tessuti dopo infarto

10 06 2013

Scienziati guidati da Università di Cambridge e il Medical Research Council (MRC) hanno sviluppato un nuovo farmaco che potrebbe aiutare a ridurre il danno tissutale che si verifica dopo un attacco di cuore, ictus o chirurgia maggiore.

Conservando più del tessuto del cuore sano, Ci auguriamo che possiamo dare persone che sopravvivono un attacco di cuore, un miglioramento della qualità della vita

Dr Thomas Krieg dall'Università di Cambridge, co-autore dello studio

 

 

Test nel topo hanno dimostrato che il composto, chiamato MitoSNO, protegge il tessuto cardiaco da danno da riperfusione, che si verifica quando il flusso di sangue viene ripristinato improvvisamente dopo un periodo prolungato senza ossigeno. La ricerca è stata pubblicata nella Gazzetta Medicina natura.

Tutti i 100,000 persone all'anno nel Regno Unito che soffrono un attacco di cuore esperienza danno da riperfusione. Durante un attacco di cuore, i principali vasi che forniscono il cuore con sangue diventano bloccati, impedendo ossigeno di raggiungere un'area di tessuto del cuore. Quando il paziente raggiunge ospedale, medici rimuovere il blocco utilizzando farmaci o interventi chirurgici e ripristino il flusso di sangue al cuore.

In questa fase, alcuni saranno già presenta danni al tessuto dell'ossigeno-fame. Ma la maggior parte del danno effettivamente accade quando l'apporto di sangue è tornato improvvisamente, innescando la produzione di molecole dannose, chiamati radicali liberi, nella centrale elettrica della cella – il mitochondria1.

MitoSNO opere di brevemente 'spegnimento' i mitocondri nei primi minuti dopo il flusso di sangue viene restituito per evitare un accumulo di radicali liberi che possono uccidere le cellule del cuore. Per raggiungere questo obiettivo, MitoSNO è progettato per accumulare all'interno di mitocondri di cuore rapidamente dopo l'iniezione nel sangue.

Dr Mike Murphy dalla Unità di biologia mitocondriale MRC, che ha condotto lo studio, ha detto: "Quando le cellule sono affamate di ossigeno per un certo periodo di tempo, cominciano a chiudere. Quando il sangue scorre indietro i mitocondri andare in overdrive, sfornare i radicali liberi che causano le cellule a morire. MitoSNO flicks efficacemente un interruttore nei mitocondri, rallentando la riattivazione durante quei primi minuti critici quando restituisce il flusso di sangue e proteggere il tessuto cardiaco da ulteriori danni.

"Pensiamo che un processo simile accade in altre situazioni dove il tessuto è affamato di ossigeno per un periodo prolungato, per esempio dopo un ictus o durante l'intervento chirurgico dove le arterie principali sono bloccate per impedire la perdita di sangue. Siamo fiduciosi che se sperimentazione umana di MitoSNO successo potrebbe alla fine essere utilizzato in molti altri settori della medicina."

MitoSNO è stato sviluppato presso l'unità di biologia mitocondriale MRC dal team del dottor Murphy in collaborazione con il Professor Rob Smith dell'Università di Otago, Nuova Zelanda. Insieme essi sono specializzati nella creazione di nuove molecole che possono entrare le cellule e agiscono specificamente sui mitocondri. Gli autori dicono che MitoSNO funziona quando somministrato come sangue viene ripristinato nel cuore privo di ossigeno è una forza unica, perché potrebbe essere dato ai pazienti di attacco di cuore quando arrivano in ospedale durante il flusso di sangue al cuore viene ripristinato dalla riapertura dell'arteria bloccata con un catetere. Al momento non ci sono trattamenti stabiliti che possono essere dato in questo momento cruciale.

Nello studio, i ricercatori hanno testato MitoSNO in un modello murino di attacco di cuore. MitoSNO è stato dato per i topi da iniezione appena prima che il flusso di sangue al cuore è stato restaurato. L'area del tessuto cardiaco danneggiato era significativamente ridotta nei topi che avevano ricevuto MitoSNO confrontato con gli animali di controllo, mostrando che MitoSNO impedisce la morte delle cellule durante riperfusione.

Dr Thomas Krieg dalla Università di Cambridge, co-autore dello studio, ha detto:"Ci sono stati alcuni progressi importanti in medicina cardiaca negli ultimi anni e di conseguenza più persone ora sopravvivere un attacco di cuore che mai. Tuttavia, non abbiamo ancora nessun trattamenti efficaci per la protezione contro il danno da riperfusione. Conservando più del tessuto del cuore sano, Ci auguriamo che possiamo dare persone che sopravvivono un attacco di cuore, un miglioramento della qualità della vita. Il fatto che ci fossero marcate riduzione della superficie totale del tessuto cardiaco danneggiato nel nostro studio è inoltre significativo perché, negli esseri umani, Questo è stato collegato a tassi di sopravvivenza."

I ricercatori sperano ora di garantire finanziamenti per testare il loro nuovo composto nei primi studi sull'uomo.

Il Professor Stephen Hill, Presidente del Consiglio di medicina molecolare e cellulare di MRC, che finanziato la ricerca, ha detto: "Abbiamo saputo per lungo tempo che i mitocondri sono centrali per il danno causato dal danno da riperfusione, ma la meccanica di questo processo a livello molecolare è stati poco chiara. Questi importanti risultati dimostrano l'importanza di investire nella ricerca di laboratorio base, che sottende la nostra comprensione della malattia e della salute umana. Inoltre, Questo lavoro indica che una nuova classe di farmaco sviluppato dagli scienziati MRC può valere la pena di estendere alla sperimentazione umana."

La ricerca è stata condotta in collaborazione con l'Università di Rochester, UCL e Università di Glasgow ed è stato finanziato da organizzazioni tra cui il MRC, le biotecnologie e scienze biologiche Research Council e la British Heart Foundation. La tecnologia è stata brevettata da tecnologia MRC per conto del MRC ed è disponibile per le licenze.

Comunicato stampa fornito dal Medical Research Council.

 

 

 

Cam.ac.uk [en línea] Cambridge (REGNOCam.ac.ukcam.ac.uk, 10 nel giugno del 2013 [Ref. 28 nel maggio del 2013] Disponibile su Internet:http://www.cam.ac.uk/news/New-Drug-could-protect-from-tissue-Damage-following-Heart-Attack



Trasfusioni con iBox circuito di sicurezza trasfusionale

6 06 2013

InterSystems, leader mondiale di software per l'assistenza sanitaria connessa, ha annunciato che AT4 wireless, leader nella consulenza, Assistenza tecnica e soluzioni IT, avete selezionato la piattaforma di integrazione di InterSystems Ensemble ®, para desarrollar iBox Seguridad trasfusionale.

iBox sicurezza trasfusionale aumenta la sicurezza dei pazienti che sono le trasfusioni di sangue identificando, inequivocabilmente, il paziente, richiesta, sacchetto campione e sangue. Il sistema Digitalizza relazioni di controllo trasfusionale e la notifica di trasfusione di reazione, che consente la tracciabilità dei sacchetti di sangue nel circuito di monitoraggio.

Grazie a iBOX sicurezza trasfusionale genera un bracciale ID univoco per ogni paziente, Oltre le etichette associate che identificare i campioni di sangue prelevati. Ogni circuito sanitario professionale registra dati relativi alla tracciabilità dei sacchetti di sangue nei vari servizi ospedale. Finalmente, controllare l'allocazione di ogni sacchetto con il paziente corretto, prima della trasfusione.

Sistemi tradizionali, di solito, hanno basato la loro carta operativa-intensivo, poiché essi tendono a non essere informatizzata. Pertanto, essi non consentono l'accesso, in tempo reale, informazioni sul paziente e le loro esigenze. È molto comune che i braccialetti di identificazione del paziente sono scritti a mano o consistente di diversi adesivi con codici a barre collegato su. Per questo motivo, il paziente è di solito eseguito identificatori diversi a seconda del sistema di controllo. In questi casi la banca del sangue non possono accedere in tempo reale informazioni e registrazione tracciabilità, anche nella carta, È difficile da controllare perché richiede una ricerca e investimento di tempo per la revisione.

 

Vantaggi eccezionali

iBox è una soluzione integrata e mobile, Poiché i controlli sono effettuati presso il luogo dove il paziente è, il processo è completamente digitalizzato. Ogni paziente, utilizzando questa soluzione, Ha solo di portare un braccialetto identificativo univoco che rende possibile l'accesso, in tempo reale, le informazioni che vi riguardano.

Oltre a eliminare i backup tradizionali del carbone o esemplare, la registrazione della tracciabilità è automatizzata e la soluzione genera rapporti e notifiche, rendendo il registro del record di sanità elettronica. Anche, Consente la creazione di report di controllo su tagged, gli utenti e gli incidenti.

 

Info su AT4 wireless

AT4 wirelessoffre servizi di consulenza, Assistenza tecnica e soluzioni IT per una vasta gamma di settori principalmente nel settore della sanità, telecomunicazioni, elettro medica e sicurezza.

Settore sanitario evidenzia l'esperienza dell'AT4 wireless nello sviluppo e implementazione di soluzioni per migliorare la sicurezza e l'efficienza degli ospedali o fornitori di assistenza sanitaria in campi health care management.

AT4 wireless completa il suo portfolio di servizi offrendo approvazione e certificazione per i servizi di telecomunicazioni industria, garantire un accesso efficiente ai mercati globali.

Fondata nel 1991 con sede a Malaga, Spagna, AT4 wireless ha più di 200 dipendenti in tutto il mondo che offrono anche il supporto ai clienti da sue consociate negli Stati Uniti, Taiwan e Cile.

 

Info su InterSystems

InterSystems Corporation È un leader mondiale nelle soluzioni innovative per la salute connessa, Con sede a Cambridge, Massachusetts, e uffici in 25 paesi.InterSystems HealthShare ™ è una piattaforma strategica per Health Informatics e il "Google analytics attivo" che permette lo scambio di informazioni attraverso reti di ospedale, Comunità, regioni e Nazioni.

InterSystems Ensemble ® è una piattaforma per la rapida integrazione e sviluppo di applicazioni inseribili. NASCONDIGLIO di interSystems ® è il più ampiamente utilizzato nel database di applicazioni cliniche, In tutto il mondo. InterSystems Bosumtwi ™ è un software che permette di incorporare, in tempo reale, capacità analitiche in applicazioni transazionali.

InterSystems prodotti sono utilizzati in migliaia di ospedali e laboratori di tutto il mondo, compreso il 10 ospedali primi l'Honor Roll of America completo migliori ospedali, Secondo gli Stati Uniti. Notizie e WorldReport.

Cache può essere ordinata o scaricata attraverso il Web InterSystems, dove è disponibile una versione gratuita, completamente funzionale e di durata illimitata.

 

Acceso.com [en línea] Madrid (ESP): Acceso.com, 06 nel giugno del 2013 [Ref. 21 nel maggio del 2013] Disponibile su Internet:http://www.acceso.com/es_ES/notas-de-Prensa/AT4-wireless-elige-InterSystems-Ensemble-para-asegurar-El-circuito-de-transfusiones-con-iBox-Seguridad-Transfusional/89703/



Dr Herrero: La tecnologia è quasi più che la nostra immaginazione

3 06 2013

Javier Herrero Jover, MD, Dottorato di ricerca

Presidente di Alma sistemi informatici

 

 

Parliamo di immagini mediche digitali, ieri con la sua incorporazione in ospedali sembrava che solo risolverebbe un problema logistico di gestione radiologica e file. Poco dopo e stabilita una volta, Si è constatato che se la tecnologia software dove ingegneri implementato alcuni algoritmi utilizzati su queste immagini digitalizzate, hanno offerto soluzioni medico che erano impensabili fino ad ora, vedere un corpo in 3D, piano o quantificare la sua funzionalità, ad esempio calcolo espulsione cuore o la turbolenza del sangue in un aneurisma.

Oggi parliamo del IL MODELLO DEL PAZIENTE-SPECIFICI  (Nabuur SPM), Questo, la SPM è già uno strumento indispensabile nella cura del paziente in più specialità, Oggi possiamo imparare non solo il grado di ostruzione di un'arteria coronaria solo quantificare il tipo di tale ostruzione o calcio o trigliceridi, Possiamo quantificare una diminuzione del tumore dopo la loro terapia cancro sovrapponendo scansioni differiti nel tempo o eseguire sottrazioni con TAC / magnetiche risonanza. Impieghiamo inoltre i SPM nella pianificazione di un intervento di neurochirurgia, nel calcolo delle dimensioni di una protesi del ginocchio o, nel caso di radiologia interventistica,aiutarci a navigare e ci guida verso l'aneurisma in modo che può trattare.

L'assoluta specificità del paziente,impedito di utilizzare un modello standard,come in altri rami del dipendente di conoscenza già di fuori dell'industria automobilistica, dove il veicolo introdotto in un modello di computer utilizzato per controllare i loro materiali contro una cassa o un modello di aeromobile o un oleodotto della pipeline. Nel caso umano, È stato grazie alla digitalizzazione dell'immagine radiologica che ci ha permesso di avere un paziente specifico modello e inizia a parlare di medicina personalizzata che costruisce anche su o dalla SPM.

Ma, come accennato all'inizio di questo articolo, tecnologia corre quasi più che la nostra immaginazione e dico quasi perché come osservato in una presentazione che abbiamo effettuato presso l'Accademia di ingegneria di Madrid nella 2005, PMS potrebbe servire in modo che in futuro si potrebbero costruire strutture anatomiche su cui nidificare le cellule specifiche per dare alcune funzioni degli organi, come attività epatica o pancreatica. Pure, nella recente pubblicazione “Bioriassorbibili Airway Splint creato con un tridimensionale stampante N Engl J Med 2013; 368:2043-2045 Maggio 23, 2013” appare l'uso di PMS per la costruzione di una parte della trachea di un bambino 4 la combinazione di medicina rigenerativa con ingegneria del software ci darà mesi. , Sono sicuro che in nessun tempo, sorprendenti e piacevoli sorprese.