Speranze di droga del cancro pelle sollevate dallo studio

27 02 2012

Un nuovo trattamento per il cancro avanzato della pelle quasi raddoppia i tempi di sopravvivenza, secondo uno studio internazionale.

Il melanoma è aggressivo e pericoloso

I medici dicono 132 pazienti negli Stati Uniti e l'Australia che hanno ricevuto il farmaco vemurafenib guadagnato parecchi mesi supplementari di vita.

Ricerca nella New England Journal of Medicine trovato quelli nello studio hanno vissuto una media di 16 mesi, rispetto ai nove mesi sul trattamento convenzionale.

Vemurafenib (Zelboraf) è stato approvato per l'uso in Europa.

Il trattamento è uno dei due farmaci per il melanoma in fase avanzata, approvato il fast-track negli Stati Uniti l'anno scorso, che offrono speranza per i pazienti con melanoma avanzato.

Prima che, c' non era stato alcun nuovi farmaci per il cancro per più di un decennio.

Melanoma maligno

  • Melanoma, chiamato anche melanoma maligno, è un tipo di cancro della pelle che è aggressivo e pericoloso
  • Il melanoma è relativamente raro e costituisce 10% di tutti i casi di cancro della pelle
  • Il melanoma è responsabile per la maggior parte dei decessi dovuti a cancro della pelle
  • Info su 2,000 persone muoiono ogni anno in Inghilterra e nel Galles dal melanoma
  • Si ritiene che la causa principale del melanoma sia eccessiva esposizione al sole
  • Rispetto all'uso di lettini e lampade solari possa anche aumentare il rischio di sviluppare il melanoma

Vemurafenib è adatto per circa la metà dei pazienti con melanoma avanzato rivolge a tumori che esprimono una certa mutazione del gene.

Dr Antoni Ribas, professore di ematologia, oncologia e ricercatore presso il Jonsson Cancer Center presso la University of California-Los Angeles, ha detto: “Questo studio dimostra che la Zelboraf cambia la storia naturale di questa malattia. Questa data è di là di quello che mi sarei aspettato.

“Abbiamo ’ re vedendo un numero significativo di pazienti con risposte resistente alla droga, e che l'intero gruppo dei pazienti trattati è vivere più.

“Questi risultati ci dicono che questa droga sta avendo un impatto molto grande, e questo cambia il modo in cui trattiamo il melanoma metastatico.”

Secondo l'Agenzia europea dei medicinali, il farmaco è stato raccomandato per approvazione in Europa, autorizzazione finale in sospeso dalla Commissione europea.

Elizabeth Woolf, capo del Cancer Research UK ’ sito di informazione s cancro aiutare UK, ha detto: “Questo è un interessante, prova impressionante ma relativamente piccola di un promettente farmaco di nuova generazione melanoma, quali Cancer Research UK è orgoglioso di aver giocato un ruolo nello sviluppo.”

Ma lei ha detto che c'erano ancora domande che rimangono senza risposta, non ultimo il costo.

Abbiamo ’ re sempre da qualche parte con questi farmaci mirati ma noi avere un intero zattera di ricerca ancora a tale indirizzo la questione della resistenza "

Kate Law. Cancer Research UK

“Tutti sul processo aveva la droga, così non possiamo dire quanto grandi sono i vantaggi, rispetto alle persone che didn ’ t averlo, o ha avuto un altro trattamento. E perché la droga si rivolge un difetto particolare gene, solo la metà di tutti i pazienti del melanoma sono ammissibile.

“Circa la metà di quelli trattati sembrano beneficiare, così potrebbe potenzialmente aiuto circa un quarto dei pazienti con avanzato melanoma in generale.

“Guardando queste incertezze, e ora che il farmaco è disponibile per i pazienti di cancro UK, sarà interessante vedere quale prezzo gli oneri di produttore per non mettere troppo grande un ceppo sulle già scarse risorse di NHS.”

Resistenza ai farmaci

Cancer Research UK, ha detto una volta che il farmaco è stato autorizzato in Europa, i pazienti sarebbero in grado di discutere le opzioni di trattamento con il medico.

In Inghilterra, i pazienti dovranno applicare al fondo farmaci cancro, la carità ha detto.

Kate Law, Direttore della clinica e di ricerca della popolazione di Cancer Research UK, il trattamento è stato uno di una nuova generazione di farmaci antitumorali mirati a pazienti con un corredo genetico specifico, ha detto.

Mentre offriva speranza, Lei ha detto, non era una cura come il cancro, alla fine è diventato resistente al farmaco.

Lei ha detto alla BBC: “Questa non è una cura – si ’ re parlando un extra sei mesi di vita.

“Ce ne andiamo da qualche parte con questi farmaci mirati, ma abbiamo tutta una serie di ricerche ancora da fare per affrontare la questione della resistenza.”

Bbc.co.uk [en línea] Londra (REGNO BBC.co.ukbc.co.uk, 27 de febrero de 2012 [Ref. 23 de febrero de 2012] Disponibile su Internet: http://www.BBC.co.uk/news/health-17128925