VolBrain: Nuevo Sistema per la Investigación Neurológica

1 06 2015

L'UPV e CNRS per sviluppare volBrain, una nuova chiave di sistema gratuita online per lo studio delle patologie neurologiche

 Un team di ricercatori dell'Istituto di applicazione della tecnologia dell'informazione e le comunicazioni avanzate dell'Universitat Politècnica de València (ITACA-UPV) e il centro nazionale per la ricerca scientifica della Francia (CNRS) hanno sviluppato volBrain, una nuova piattaforma online gratis che permette un'analisi automatica, veloce e dettagliata di imaging di risonanza magnetica del cervello, facilitando la chiave informazioni scientifiche al progresso nella ricerca sulle patologie neurologiche.

Infatti, nei tre mesi che è stato in funzione, volBrain ha già elaborato più di 1.500 da ulteriori casi di 70 Università, centri di ricerca, cliniche e ospedali in cinque continenti. Oggi elaborati intorno 30 casi al giorno, Anche se il sistema ha la capacità di elaborare fino a 500 ogni 24 ore.

 

Informazioni sui volumi e le tariffe dell'asimmetria delle strutture sottocorticali

volBrain fornisce informazioni sui volumi dei tessuti cavità intracranica (ICC) -CSF, GM e WM)-, così come alcune aree macroscopiche come emisferi cerebrali, il cervelletto ed il tronco cerebrale. Allo stesso tempo, Esso fornisce volume e indici di asimmetria delle strutture sottocorticali, di grande importanza in campo neurologico.

Per fare questo, Esso include un set di strumenti sviluppati dai ricercatori dell'UPV e CNRS che permettono l'analisi completa e accurata del volume cerebrale, confrontando ogni nuovo caso entrando nel sistema con un database di 50 cervelli manualmente contrassegnati.

 

Efficace nella diagnosi di malattie come il morbo di Alzheimer

Jose Vicente Manjon, ricercatore di Itaca-UPV, spiega che “volBrain può misurare le strutture quali l'ippocampo e l'amigdala, molto importante nello sviluppo di una malattia come il morbo di Alzheimer. Uno degli effetti di questa patologia è la riduzione del volume dell'ippocampo, che può essere misurata in modo automatico e preciso nel nostro sistema”.

“volBrain fornisce informazioni molto importanti per misurare l'atrofia cerebrale, fatto che potrebbe aiutare nella diagnosi e monitoraggio delle malattie neurologiche dove ci sono alterazioni morfologiche, ad esempio il morbo di Alzheimer”, mira Manjón.

 

Riduce a poco 15 minuti un processo che ad oggi costano 15 ore

Tra i suoi principali vantaggi, volBrain noto principalmente per la sua facilità d'uso e velocità di analisi, che lo differenzia da altri sistemi analoghi presenti sul mercato. “L'utente non ha bisogno di installare alcun software. Basta inviare un archivio compresso del Web. Le informazioni raggiunge il nostro cluster locali e, in alcuni 15 minuti, il sistema ti invia un report con i risultati dell'elaborazione dei volumi di cervello e segmentazione via email. Sistemi simili esistenti prendere 15 ore per fornire queste informazioni”, spiega Manjón.

“Le somiglianze dei modelli di cervello usiamo per etichettare e misurare i volumi di ogni nuovo caso. Inoltre, Se l'età e il sesso dei dati soggetto sono inclusi, il sistema permette di controllare se il caso analizzato è all'interno o non-normale parametri associati a queste variabili”, conclude lo scienziato di Itaca-UPV.

VolBrain, Inoltre, inviare uno screenshot del processo di misurazione nella relazione, così l'utente può visualizzare la segmentazione delle strutture cerebrali.

 

Presentazione internazionale, nel mese di giugno

I ricercatori dall'Università e CNRS presenterà volBrain in Human Brain Mapping conferenza, l'evento più importante del mondo sul neuroimaging, avvenire prossimo mese di giugno a Honolulu.

 

Ulteriori informazioni

volBrain, un nuovo sistema per la ricerca neurologica

 

 

Upv.es [en línea] Valencia (ESP): UPV.es 01 nel giugno del 2015 [Ref. 25 nel maggio del 2015] Disponibile su Internet: HTTPS://www.upv.es/noticias-UPV/noticia-7475-neurociencia-es.html


Azioni

Informazioni

Una risposta a “VolBrain: Nuevo Sistema per la Investigación Neurológica”

13 08 2015
Carles Tamez R (15:25:47) :

Impressionante, davvero un fatto da tenere a mente. Spero che posso aiutare così tanto come previsto :)

Lascia un commento

È possibile utilizzare questi tag : <"href ="" title = "" ""> <ABBR title = ""> <titolo sigla = ""> <(b)> <Citare BLOCKQUOTE = ""> <citare> <codice> <DateTime = ""> <EM> <i> <citare q = ""> <sciopero> <forte>